Home . Lavoro . Dati . Conferenza sulle violazioni dei diritti umani in Cina giovedì 22 a Roma

Conferenza sulle violazioni dei diritti umani in Cina giovedì 22 a Roma

Organizzata alla Camera dalla Laogai Research Foundation Italia Onlus

DATI
Conferenza sulle violazioni dei diritti umani in Cina giovedì 22 a Roma

L'arresto di un monaco tibetano

Si intitola “L’altra Cina: violazioni dei diritti umani, in memoria di Harry Wu” la conferenza sulle violazione dei diritti umani in Cina organizzata giovedì 22 alle 11 alla Camera dei Deputati dalla Laogai Research Foundation Italia Onlus.

"La Laogai Research Foundation Italia Onlus -si legge in una nota degli organizzatori- onora il compianto Harry Wu, fondatore della LRF di Washington e scomparso un anno fa, con questo importante evento. Harry visse una vita da eroe, rischiandola lui stesso in numerosi viaggi nella Cina comunista per raccogliere prove sui laogai, le esecuzioni capitali, il prelievo degli organi dei condannati a morte e tutti i crimini che la Cina commette ancora oggi nell’assordante silenzio dei media. Lui stesso è sopravvissuto all’orrore dei laogai. Ha trascorso 19 anni nei campi di concentramento cinesi ancora oggi attivi".

Partecipano all'iniziativa: Evaristo Cicatiello, insegnante di religione dell’Istituto “Galileo Ferraris” di Napoli e Presidente Acli Ambiente Anni Verdi della Provincia di Napoli, Gianni Da Valle, direttore responsabile della Laogai Research Foundation Italia Onlus, che parlerà della persecuzione del Falun Gong (disciplina spirituale cinese), del trapianto forzato di organi, delle persecuzioni dei tibetani, Aldo Forbice giornalista, Alessandro Pagano, deputato Lega Nord che interverrà sul fenomeno del “Body Worlds”; le mostre dei cadaveri plastinati.

Modererà Toni Brandi presidente della Laogai Research Foundation. Interverranno inoltre il presidente della Comunità tibetana in Italia, professor Chodup Tchiring Lama e Tseten Longhini, presidente associazione donne tibetane in Italia.

Nel pomeriggio verrà proiettato alla Casa del Cinema (Largo Marcello Mastroianni 1, 00197 Roma) alle 18.30, il film-documentario: “Free China: il coraggio di credere“. Il film rivela le diffuse violazioni dei diritti umani che ancora oggi si registrano in Cina. Narra le condizioni nei campi di lavoro cinesi, la persecuzione dei praticanti del Falun Gong, e l’impegno consapevole di molti per fermarla. L'ingresso è gratuito.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI