Home . Lavoro . Dati . A Vizzini si chiude il Festival Verghiano, premio alla carriera a Maria Grazia Cucinotta

A Vizzini si chiude il Festival Verghiano, premio alla carriera a Maria Grazia Cucinotta

DATI
A Vizzini si chiude il Festival Verghiano, premio alla carriera a Maria Grazia Cucinotta

Si è conclusa la seconda edizione del Festival Verghiano presso il Teatro Cunziria di Vizzini (Catania), che quest’anno ha avuto come madrina d’eccezione Maria Grazia Cucinotta, alla quale è stato conferito un Premio alla carriera: un riconoscimento realizzato appositamente, e con un bozzetto disegnato dall'architetto Giuseppe Soldano ispirandosi a una scena del 'Duello'. L'evento ha visto la messa in scena di spettacoli teatrali come 'Jeli il Pastore' e 'La Lupa', drammi scritti e diretti da Lorenzo Muscoso, che ha curato l’intera manifestazione, prodotta dalla Dreamworld Pictures.

A chiudere il Verga Film Fest, una serata ricca di momenti, tra cui quello dedicato al progetto di promozione culturale ideato dalla regista Rosanna Alberghina in collaborazione con i fratelli Bunetto, premiati per i testi di richiamo folkloristico, la proiezione della serie 'Kastrati' ambientata all’epoca dei Cavalieri di Malta presentata dall’executive chairman Albert Marshall, del Council for Art and Culture, lo scambio di targhe tra il sindaco Vito Cortese e Karin Fitzgerald, tenente colonnello del Corpo dei U.S Marines, il Battaglione logistico CLB-6, e Alberto Lunetta per il progetto 'Marines Rusticani'.

Premiati per la carriera l’attore Riccardo Maria Tarci che riceve in dono anche un oggetto in ceramica creato dall’artista Maria Teresa Matraxia, e il cantante Faisal Taher, mentre per il sociale sono stati gratificati Padre Enzo Mangano per l’opera missionaria in Brasile, omaggiato anche dalla scultura di un Presepe dal Maestro Santo Paolo Guccione, ed Eriberto Muscoso per l’attività di blogger nella denuncia delle barriere architettoniche.

Il contest dei Cortometraggi è vinto da 'Alhem' di Alessandra Pescetta che si aggiudica il titolo di migliore opera del racconta il reale. Un progetto al quale ha cooperato Michele Agosta e Giusy Ferraro, Cettina Bellofiore e con il partenariato della Soffio di Luna Srl.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI