Home . Lavoro . Dati . Bellanova: "Su Ilva la trattativa tra le parti deve ancora cominciare"

Bellanova: "Su Ilva la trattativa tra le parti deve ancora cominciare"

"Nessun lavoratore rimarrà senza tutele"

DATI
Bellanova: Su Ilva la trattativa tra le parti deve ancora cominciare

Teresa Bellanova

"E’ stata inviata oggi alle organizzazioni sindacali dei lavoratori, a firma congiunta dei Commissari straordinari e di AM InvestCo (Arcelor Mittal) aggiudicatario della procedura di vendita del gruppo ILVA, la comunicazione formale che avvia la procedura di esame congiunto prevista dalla legge in caso di trasferimento d’azienda". Ne dà notizia il viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova.

La nota rappresenta i principali contenuti del piano ambientale, industriale e occupazionale di AM InvestCo, con una previsione di assunzione di 10.000 addetti complessivi. Tale previsione di assorbimento occupazionale è conforme all’offerta presentata dalla società e costituisce la base di partenza della trattativa che si svolgerà tra le parti, presso il Mise, a partire dal 9 Ottobre. Per quanto riguarda gli altri aspetti del rapporto di lavoro, vale quanto già illustrato alle organizzazioni sindacali nel corso della presentazione delle offerte pervenute ai Commissari dell’Amministrazione straordinaria.

“Il Governo - afferma la vice ministro allo Sviluppo Economico, Teresa Bellanova - ribadisce che al termine del confronto nessun lavoratore rimarrà senza tutele reddituali e occupazionali. Mi auguro che lunedì si avvii una trattativa che porti a una intesa soddisfacente in tempi rapidi”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI