Home . Lavoro . Made-in-italy . 'Centomani di questa terra' con 50 chef e 50 produttori Emilia Romagna

'Centomani di questa terra' con 50 chef e 50 produttori Emilia Romagna

MADE-IN-ITALY
'Centomani di questa terra' con 50 chef e 50 produttori Emilia Romagna

Anche in questo 2017 non mancherà il tradizionale 'Centomani di questa terra', la festa dei soci e degli amici di CheftoChef emiliaromagnacuochi, in programma lunedì 3 aprile, dalle 10 alle 19, a Polesine Zibello (Parma), all’Antica Corte Pallavicina dei Fratelli Spigaroli. Un’intera giornata di aggiornamento e di aggregazione che permette di riunire i 50 migliori chef dell’Emilia Romagna e i 50 produttori delle eccellenze enogastronomiche che questa regione è in grado di esprimere, i gourmet, gli esperti del settore agroalimentare e naturalmente i giovani talenti.

Rinnovata la formula dell’evento, che affiancherà alla parte espositiva con tutti i produttori soci presenti, laboratori aperti con cooking show in cui 3 chef alla volta si metteranno al lavoro sul Parmigiano Reggiano di Montagna, numerosi interventi sotto forma di keynote speech per fornire spunti di riflessione in diversi ambiti gastronomici. Sarà inoltre allestita un’area dedicata alle Città della Gastronomia CheftoChef.

Il tema portante dell’edizione di quest’anno sarà 'La sfida glocal: saperi tradizionali e competenze competitive per costruire nuove opportunità'; pertanto saranno ospitati cinque approfondimenti che, partendo dall’esperienza di cinque ambiti diversi (ricerca, storia, turismo, sociale, impresa), risponderanno al quesito (che darà anche il titolo al forum) “E se fossero le province a essere la leva per la crescita internazionale?”. Dalle ore 14,30 alle 17,30, sul palco dell’Aia, si terrà la finale del Concorso studente Chef to Chef 2017 attraverso il quale gli studenti metteranno in luce le loro competenze professionali riproducendo un piatto dei loro maestri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.