Ied, 119 borse studio per corsi triennali e professional training program

Trasformare le idee in un progetto unico e iniziare a costruire una solida formazione creativa? E' possibile, per l’anno accademico 2017-2018, infatti, Ied-Istituto europeo di design e accademia di belle arti Aldo Galli-Ied Como mettono in palio 119 borse di studio a copertura del 100% e del 50% della retta di frequenza dei corsi triennali e professional training program delle sedi di Milano, Cagliari, Como, Firenze, Roma, Torino, Venezia, Madrid e Barcellona.

"Il sapere e il saper fare -commenta Emanuele Soldini, direttore Ied Italia- devono crescere insieme; su questo principio si fonda il manifesto di Ied che in 50 anni lo ha sviluppato e applicato nel modello formativo promuovendo una visione del design come linguaggio per l’innovazione con questa iniziativa ancora una volta Ied punta sui giovani fornendo un aiuto concreto per il loro futuro e lo sviluppo delle loro idee".

Per partecipare al concorso è richiesto lo sviluppo di un progetto che rispetti le indicazioni date nei singoli brief del corso formativo prescelto. Il tema guida è 'Confini' inteso come capacità di varcare la soglia tra ciò che si conosce e si ha alle spalle e il futuro, in termini culturali, spaziali e tecnologici.

Prendendo spunto da un luogo, un evento contemporaneo, una cultura o un settore di interesse, si chiede ai ragazzi di provare a progettare, ad esempio, uno spazio didattico, disegnare una collezione di abiti, svolgere ricerca di immagini per la realizzazione di un gioiello, realizzare un video o una galleria fotografica o definire una strategia di comunicazione o il concept di un evento.

Per aggiudicarsi una delle 109 borse di studio in Italia o una delle 10 in Spagna occorre inviare la propria adesione e il proprio progetto entro il 5 maggio prossimo. Il concorso è riservato ai candidati maggiorenni o con età massima di 26 anni entro il 31 dicembre 2017 e che abbiano conseguito il diploma di scuola superiore entro il mese di settembre 2017.