Home . Lavoro . Made-in-italy . A Milano la mostra 'Social acrobatics' apre lo Spazio Gerini tra moda e arte

A Milano la mostra 'Social acrobatics' apre lo Spazio Gerini tra moda e arte

MADE-IN-ITALY
A Milano la mostra 'Social acrobatics' apre lo Spazio Gerini tra moda e arte

Inaugura, domani, 3 ottobre, nell'Atelier di via Sant’Andrea 8, a Milano, un nuovo progetto che darà̀ vita allo Spazio Gerini: luogo innovativo che accoglierà̀ eventi, non solo nell’ambito della moda, ma che spazieranno fra design, grafica, pittura, scultura e più in generale, le arti espressive. E che sarà anche il trampolino di lancio e di presentazione di giovani talenti emergenti in questi ambiti. A idearlo Daniela Gerini, stilista che si muove fra moda, arte e design. I suoi abiti sono pezzi unici, quasi come opere da indossare, dipinte con geometrie e pitture nei colori primari. Tutti prodotti artigianalmente, sono opere dai tratti distintivi che ben sintetizzano i percorsi di ricerca intrapresi dall’artista nel corso degli anni.

Il nuovo Spazio Gerini, nel cuore di Milano, si apre con l’inaugurazione della mostra 'Social acrobatics' dedicata all'artista di origine australiana Rod Dudley, con l’esposizione di alcune delle sue opere (sculture realizzate in legno di cedro libanese e pitture), iniziate negli anni della Pop Art. Visionario, eccessivo, dotato di 'realismo magico', grande sensibilità per il colore e, come lui stesso ricorda, “un sense of humor tutto australiano", sarà̀ presente, insieme a Daniela Gerini, la sera dell’evento.

Le sculture e i dipinti in mostra rappresentano personaggi in posa che parlano di una società̀ in costante movimento 'acrobatico'; da qui nasce il titolo dell’esposizione, 'Social acrobatics', dove le opere riportano alla mente quella ricerca di appartenenza che sempre si trova nell’animo delle persone e quel modo di porsi a volte estremo e quasi drammatico.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI