Home . Lavoro . Made-in-italy . Tra musica e food il Piemonte si racconta ad 'Artigiano in Fiera'

Tra musica e food il Piemonte si racconta ad 'Artigiano in Fiera'

MADE-IN-ITALY
Tra musica e food il Piemonte si racconta ad 'Artigiano in Fiera'

Un vero e proprio villaggio delle arti e dei mestieri del mondo sta per aprire le porte a Fieramilano (Rho-Pero), dal 2 al 10 dicembre (ore 10-22,30). È 'Artigiano in Fiera', la più grande vetrina della genialità delle micro e piccole imprese di tutto il mondo, dove per nove giorni si potranno conoscere i veri creatori di bellezza e di bontà, originali per definizione. Tra le aree più interessanti, c’è sicuramente quella del Piemonte (padiglione 6), una regione in cui l’artigianato rappresenta un settore molto importante per l’economia.

Alcune delle lavorazione tipiche più diffuse sono quella del legno e del restauro, dei metalli, della pietra e del vetro. Ci sono, inoltre, laboratori tessili in cui si eseguono ricami, arazzi e lavorazione di tessuti realizzati completamente a mano. Ma uno dei prodotti più conosciuti è senz’altro il cioccolato, portato in Piemonte dall’esercito del Duca Emanuele Filiberto di Savoia, per diventare poi uno dei prodotti tipici piemontesi più amati e apprezzati in tutto il mondo.

Oggi Torino e il suo distretto si configurano come il maggior centro italiano per quanto riguarda la lavorazione del cioccolato, con una produzione di 85mila tonnellate, pari a quasi il 40% del totale nazionale. Accanto alle grandi realtà industriali, sono le aziende artigianali che portano avanti la tradizione cioccolatiera torinese, sapendola rielaborare secondo nuovi gusti e tendenze.

Ad 'Artigiano in Fiera' uno degli stand da visitare è sicuramente quello di Turingianduia, una giovane realtà torinese che produce cioccolato artigianale con passione e innovazione e che terrà in fiera tutti i giorni delle dimostrazioni sulla lavorazione del cioccolato: 'Dalla fava di cacao alla tavoletta di cioccolato'.

In fiera saranno presenti anche diversi gruppi folcloristici: il 3 dicembre si esibirà il Corpo Pifferi e Tamburi della Banda Musicale di Santhià (Vercelli); l’8 dicembre la Filarmonica e Gruppo Majorettes della Città di Chieri (Torino); e il 10 dicembre il Corpo Giovani della Banda Musicale di Santhià, con la presenza dei personaggi ufficiali del famoso Carnevale Storico cittadino.

Tanti anche gli eventi in programma. Domenica 3 dicembre, alle ore 11, 'Gli itinerari sulle Alpi Marittime e Cozie che non ti aspetti: della Via del Sale (Limone Piemonte-Monesi) a...', seguito da buffet di prodotti tipici degli artigiani presenti nella collettiva (a cura di Atl cuneese); alle 17,30 'Alpi Val Susa itinerari: tra strade sterrate e militari attraverso valli, altipiani e alpeggi', un viaggio offroad con il mezzo che vuoi tu, tra la strada dell’Assietta, le montagne del Seguret, il Colle del Colomion, Valli Argentera e Thures, Monti della luna, con degustazione 'verticale' di cioccolato.

Si prosegue lunedì 4 dicembre, alle 11 e alle 17,30, con i prodotti 'olimpici' della Via Lattea, la stagione invernale 2017/18, la sua cucina d’eccellenza presentata dall’Accademia alta cucina di montagna ricca di piatti tipici e tradizionali (a cura del consorzio Fortur). Mercoledì 6 dicembre, alle 14,30, 'Exporice - dalle risaie al riso e ai risotti del Novarese', con degustazione showcooking a cura di Monica Bergomi (a cura di Atl Novara). Quindi, l'inaugurazione dell'area istituzionale alle 15,30 e alle 17,30 'Aspettando Novara Jazz', degustazione con 'note' di cioccolato, riproposta anche giovedì 7 dicembre, alle 17,30, seguita alle 18 da 'In vigna con Antonelli': percorso delle eccellenze enogastronomiche e artigianali nel Novarese con degustazione (a cura di Atl Novara).

Venerdì 8 dicembre, alle 11 e alle 17,30, 'Territorio Cultura Imprese & Neve - Valsesia, Alagna, Alpe di Mera' (a cura di Alto Piemonte Turismo). Sabato 9 dicembre, alle 11 e alle 18,30, 'Alla scoperta dell’Astigiano in Fiera', attraverso i suoi colori, i suoi sapori e le sue imprese, con degustazione (a cura di Astiturismo Atl); alle 17,30 ancora Novara Jazz e note di cioccolato.

Per la partecipazione agli eventi è preferibile prenotarsi scrivendo a eventipiemonte@artigianoinfiera.it (disponibilità: 15-20 partecipanti per evento).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI