Home . Lavoro . Norme . Sgravi sulle assunzioni per giovani: il nodo dell'età

Sgravi sulle assunzioni per giovani: il nodo dell'età

NORME
Sgravi sulle assunzioni per giovani: il nodo dell'età

(Fotogramma)

Le ultime ipotesi sul lavoro in legge di bilancio parlano di "uno sgravio contributivo per le nuove assunzioni a tempo indeterminato riferito ai giovani. Sull'età c'è ancora una discussione su 30 o 32 anni, ma questo va visto sia in termini di risorse sia di rapporti con le regole comunitarie. E l'altro punto è la volontà di renderlo un provvedimento stabile non una sperimentazione, e dire che questo varrà per tutti gli anni a venire. E quindi un incentivo per i primi anni di assunzioni a tempo indeterminato dei giovani sotto forma di una riduzione di una quota parte dei contributi". Lo ha detto Bruno Busacca, capo della segreteria tecnica del ministero del Lavoro, al Festival del lavoro dei consulenti in corso a Torino.

"Principalmente - ha ribadito Busacca - quest'anno ci dedicheremo agli incentivi per il lavoro giovanile perché il tema della disoccupazione giovanile è ancora un tema acuto e quindi è giusto concentrare le risorse disponibili su questo obiettivo".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI