Home . Lavoro . Professionisti . Premiate 79 aziende Top Employers Italia 2017

Premiate 79 aziende Top Employers Italia 2017

PROFESSIONISTI
Premiate 79 aziende Top Employers Italia 2017

Un ambiente di lavoro stimolante e costruttivo, investimenti in formazione e sviluppo, un’attenta pianificazione delle carriere, strategie mirate per valorizzare i talenti, benefit su misura, politiche retributive personalizzate, cultura aziendale innovativa. Sono alcuni dei parametri analizzati per certificare le aziende Top Employers: aziende riconosciute eccellenti per le condizioni di lavoro e per l’impegno a fare crescere le persone non solo professionalmente, ma anche a livello personale.

Sono 79 le aziende che hanno conquistato la certificazione Top Employers Italia 2017: le migliori aziende in Italia in ambito Hr. Tra di loro, 32 hanno ottenuto anche la certificazione Top Employers Europe 2017, riconosciuta alle aziende che raggiungono la certificazione Top Employers 2017 in almeno 5 Paesi europei. Complessivamente, nel 2017 sono 1.227 le aziende certificate Top Employers in oltre 100 Paesi.

La cerimonia di premiazione si terrà domani, martedì 14 febbraio, a Milano, alle Cristallerie Livellara, in via Bovisasca 59.

Le 79 aziende Top Employers Italia 2017 sono: Abbott - Accenture - adidas Italy - Aeroporti di Roma - Alten Italia - Astrazeneca Italia - Automobili Lamborghini - Autostrade per l’Italia - Avanade Italy - Aviva Italia - Bnl gruppo Bnp Paribas - Bottega Veneta - British American Tobacco Italia - Capgemini Italia - Crédit Agricole Cariparma - Chiesi Farmaceutici - Coca-Cola Hbc Italia - Comatrol - Costa Crociere - Credem - Dana Italia - Decathlon - Dhl Express Italy - Dhl Global Forwarding Italy - Dimension Data Italia - Ducati - Edison - Electrolux - Eli Lilly Italia - Elica - Enel - EY - Findomestic Banca - Fondazione Poliambulanza - Gas Natural Italia - Goodyear Dunlop Tires Italia - Groupama Assicurazioni - Gruppo Hera - Gucci - Heineken Italia - iGuzzini Illuminazione - Ing Bank - Italdesign - JT International Italia - Lechler - Lidl Italia - Marazzi Group - McDonald’s Italia - Marriott International - Mediamarket - Merck - Metro Italia Cash & Carry - Msd Animal Health Italia - Msd Italia - Novartis Farma - Obi Italia - Olympus Italia - PageGroup - PepsiCo Italia - Philip Morris Italia - Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna - Rai Way - Rds Radio Dimensione Suono - Roche - Saint-Gobain Italia - Sandoz - Sandoz Industrial Product - Sanofi - Sap Italia - TechnipFMC - Tim - Toyota Motor Italia - Ubi Banca - UniCredit - Valeo - Volkswagen Group Italia - Whirpool - Yoox Net-À-Porter Group - Zurich Italia.

Le 32 aziende che hanno ottenuto la doppia certificazione, Top Employers Italia 2017 e Top Employers Europe 2017, sono: Abbott - Accenture - Avanade Italy - Bnl gruppo Bnp Paribas - British American Tobacco - Chiesi Farmaceutici - Dhl Express Italia - Dimension Data Italia - Findomestic Banca - Goodyear Dunlop Tires Italia - Heineken Italia - Ing Bank - Jt International Italia - Lidl Italia - Merck - Metro Italia Cash & Carry - Msd Animal Health Italia - Msd Italia - Novartis Farma - Olympus Italia - PageGroup - PepsiCo Italia - Philip Morris Italia - Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna - Roche - Saint-Gobain Italia - Sandoz - Sandoz Industrial Products - Sap Italia - TechnipFMC - UniCredit - Valeo.

La certificazione Top Employers si basa su un’analisi di dati oggettivi e documentazione. Non è un’indagine di clima e non prevede domande dirette ai dipendenti. Vengono esaminati e analizzati elementi oggettivi, documenti, best practice. In particolare, vengono analizzate circa 600 best practice all’interno di 9 macro aree in ambito Hr, che sono: talent strategy; workforce planning; on-boarding; learning & development; performance management; leadership development; career & succession management; compensation & benefits; culture.

La ricerca è composta da tre fasi: Hr Best Practice Survey è un approfondito e dettagliato questionario che esamina politiche, strategie Hr e analizza oltre 600 best practice nelle 9 macro aree Hr, prevede anche l’invio di una documentazione d’appoggio; con la validazione interna il questionario compilato viene analizzato e validato da Top Employers Institute; con l'audit esterna i dati e i risultati, già validati da Top Employers Institute, vengono sottoposti a un’audit esterna.

Dopo la convalida dei risultati interna e una audit esterna, i punteggi di performance vengono valutati seguendo uno standard internazionale. Le aziende che soddisfano gli standard e i livelli qualitativi richiesti ottengono la certificazione Top Employers.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI