Home . Lavoro . Professionisti . Toscana: Massimo Lucchesi segretario Autorità bacino Appennino Settentrionale

Toscana: Massimo Lucchesi segretario Autorità bacino Appennino Settentrionale

PROFESSIONISTI
Toscana: Massimo Lucchesi segretario Autorità bacino Appennino Settentrionale

Da pochi giorni è in carica il nuovo segretario generale dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale. Si tratta del viareggino Massimo Lucchesi, classe 1963, ingegnere civile laureato presso l'Università di Pisa e nominato a metà luglio dal presidente del Consiglio dei ministri su proposta del ministro Galletti. E' quanto si legge in una nota.

"La nomina -continua la nota- era attesa da tempo e rappresenta un ulteriore passo significativo nella costruzione della governance distrettuale. Al nuovo segretario generale è affidata la pianificazione di bacino e il compito di affrontare le problematiche di dissesto idrogeologico oltrechè dei fenomeni di siccità relativi a un territorio che si estende dalla Toscana alla Liguria e che comprende bacini idrografici di rilievo nazionale come l’Arno, il bacino del Serchio e quello interregionale del Magra oltre ai bacini regionali toscani e liguri, con una superficie di circa 24'500 Km quadrati e caratterizzato da gravi criticità che oggi vengono accentuate dal cambiamento climatico in atto".

Al nuovo segretario spetterà, conclude la nota, "inoltre l’importante compito di rendere operativa, all'interno del distretto dell'Appennino Settentrionale, la riforma avviata dal governo e definire, con il ministero dell’Ambiente e d’intesa con le regioni Toscana e Liguria, l’assetto organizzativo e territoriale ottimale per favorire la piena operatività dell’Autorità di bacino distrettuale, alla quale già dal 17 febbraio scorso sono state trasferite le funzioni delle soppresse Autorità di bacino nazionali, interregionali e regionali".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI