Home . Lavoro . Professionisti . Marta Barrano: "A 15 anni passione per canto non pesa su studio"

Marta Barrano: "A 15 anni passione per canto non pesa su studio"

PROFESSIONISTI
Marta Barrano: A 15 anni passione per canto non pesa su studio

Marta Barrano

La giovanissima Marta Barrano (15 anni) sarà ospite al Porto Expò 2017 Festival delle Arti Ostia-Porto turistico di Roma il 20 ottobre. Marta si esibirà alla presenza della madrina della serata Hoara Borselli e la sua voce allieterà i presenti, a momenti alterni, fino ad arrivare al grande show in scaletta, quello di Paola Minaccioni, attrice protagonista di numerose pellicole cinematografiche, previsto per le ore 20,30 circa. La manifestazione, prodotta da Acca Edizioni e patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma, sarà guidata dalla direzione artistica del gallerista, Roberto Sparaci, e avrà come presentatore ufficiale il conduttore radio-televisivo Anthony Peth.

"La mia passione -spiega a Labitalia Marta Barrano- per il canto non influenza né lo studio, né altre esigenze perché mi piace talmente tanto che riesco a conciliarla con le mie giornate. La mia famiglia all'inizio pensava fosse un interesse del momento, ma con il tempo, vedendo il mio impegno sempre più costante, mi hanno dato tutto il loro supporto sia economico che morale".

"Uno dei momenti più emozionanti -assicura- è stato la partecipazione al programma 'Ti lascio una canzone' su Rai 1 all'età di 13 anni. Ho partecipato ad altre manifestazioni canore, qualificandomi sempre ai primi posti. La vittoria che ha emozionato me e la mia famiglia è stata la qualificazione al premio nazionale Musa D'argento come primo posto, aprendomi altre strade nel campo dello spettacolo".

"I miei sogni -sottolinea Marta Barrano- crescono con la mia età; attualmente il sogno più ambito è quello di arrivare a far parte della scuola di 'Amici'. I miei progetti futuri non sono semplici da spiegare perché dipenderà dalle persone, dai contesti di cui farò parte. Dal 2016 una persona in particolare, la manager siciliana Lucia Aparo, sta seguendo il mio percorso, consigliandomi quali scelte migliori per la mia età".

Questa prima edizione del Festival delle Arti Porto Expò, dedicato alle culture del nostro tempo, vedrà per nove giorni (20-29 ottobre) dispiegarsi un ricco programma di appuntamenti fra spettacoli, concerti, passerelle e una vera e propria galleria d’arte, con circa cento opere di artisti affermati nel panorama internazionale, sotto lo sfondo scenografico di grande bellezza che il porto turistico regala con i suoi colori e profumi.

La manifestazione avrà anche lo scopo di sensibilizzare le persone che potranno presenziare al Festival con ingresso gratuito, attraverso una raccolta fondi, il cui ricavato andrà per la World food programme, associazione umanitaria che combatte la fame nel mondo. L’evento, nel suo complesso, è riassunto nel titolo 'Porto Expò' e sarà dedicato alle frontiere più innovative del linguaggio culturale contemporaneo, nel punto in cui le eccellenze del made in Italy incontrano le arti, la riflessione poetica su temi di grande sensibilizzazione sociale, coinvolgendo migliaia di persone in una manifestazione ricca di appuntamenti.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI