Microsoft, con Windows 10 arriva l'emoticon del 'dito medio'

L'emoticon con il dito medio alzato, un modo poco elegante per dirsi in disaccordo, arriverà su Windows 10. Microsoft la introdurrà nel suo sistema operativo e sarà la prima a farlo: è assente su iOS, OS X e anche su Android, l'ambiente più free nel quale era possibile aspettarsi un'icona del genere. L'emoji del dito medio è stata in realtà approvata come parte del sistema di codifica Unicode 7 a metà 2014 ma non era stata presa in considerazione.

Microsoft, anticipa Emojipedia, sarà comunque politicamente corretta nella sua scelta: il set avrà un range di colori per la pelle della mano che andrà nelle sue tonalità dal bianco candido al nero scuro. La versione standard sarà grigia.