Home . Magazine . Cybernews . Internet, avanti con le reti del futuro. Ericsson e Cisco si alleano

Internet, avanti con le reti del futuro. Ericsson e Cisco si alleano

CYBERNEWS
Internet, avanti con le reti del futuro. Ericsson e Cisco si alleano

Ericsson e Cisco, aziende attive nello sviluppo e fornitura di reti, mobilità e cloud, hanno annunciato una partnership tecnologica e commerciale globale per creare le reti del futuro. L'alleanza su più fronti "offrirà ai clienti il meglio di entrambe le aziende funzionalità di routing, data center, networking, cloud, mobilità, gestione e controllo e servizi" spiegano. Insieme, le aziende prevedono di offrire valore per i propri clienti fornendo ai provider di servizi un portfolio completo di servizi e prodotti, insieme ad un’innovazione congiunta che acceleri nuovi modelli di busines, creando l’esperienza di impresa mobile del futuro attraverso un’architettura tecnologica altamente sicura sia per reti indoor che outdoor, mettendo a fattor comune le economie di scala e le innovazioni di entrambe le aziende per accelerare le piattaforme e i servizi che servono a digitalizzare i Paesi e creare l’Internet delle cose.

"In un mondo guidato da mobilità, cloud e digitalizzazione, le reti del futuro richiederanno nuovi principi di progettazione per garantire che siano agili, autonome e altamente sicure" Ericsson e Cisco "hanno deciso di affrontare insieme questa sfida, offrendo il meglio della rispettive offerte su tutte le architetture di rete end-to-end includendo 5G, cloud, Ip e l’Internet delle cose dai dispositivi e sensori alle reti di accesso e core fino al cloud aziendale".

L’annuncio di oggi "sarà supportato da vari accordi che includono impegni verso la trasformazione delle reti attraverso architetture di riferimento e sviluppo congiunto, la gestione e il controllo basati sui sistemi, un vasto accordo di rivendita e la collaborazione in segmenti chiave dei mercati emergenti". Le due aziende si sono anche accordate "per discutere le norme Frand e inserire un accordo di licenza per i loro rispettivi portafogli di brevetti, permettendo un’innovazione congiunta illimitata e fornendo certezze ai clienti di entrambe le organizzazioni". Come parte di questo accordo, Ericsson riceverà i diritti di licenza da Cisco. Ericsson e Cisco sono partner forti e complementari, con più di 56.000 brevetti in due, 11 miliardi di dollari investiti in ricerca e sviluppo, e più di 76,000 professionisti nell’area dei servizi che servono clienti in più di 180 Paesi.

La partnership strategica "giocherà un ruolo chiave per la crescita e per la generazione di valore nel prossimo decennio", con entrambe le aziende che beneficeranno di maggiori guadagni a partire dal 2016 e che si aspettano di aumentare i ricavi a 1 miliardo di dollari o più entro il 2018. A fornire consulenza sulla partnership strategica è stata Centerview Partners.

Vestberg (Ericsson) - "Sono entusiasta di lavorare con Cisco per continuare a dare forma alla Società Connessa. Innanzitutto, condividiamo la stessa visione sul ruolo strategico della rete al centro della trasformazione digitale di ogni azienda e settore". Hans Vestberg, Presidente e Chief Executive Officer di Ericsson, commenta così l'alleanza fra le due aziende tecnologiche per le reti del futuro. "Inizialmente -spiega- la partnership si concentrerà sui service provider, quindi sulle opportunità per il segmento enterprise e successivamente avrà l’obiettivo di accelerare l'adozione di servizi dell'Internet degli oggetti nei vari mercati". Per Ericsson, sottolinea Vestberg, "questa partnership rafforza la strategia Ip che abbiamo sviluppato nel corso degli ultimi anni ed è un passo in avanti decisivo nella nostra trasformazione".

Robbins (Cisco) - "Con il ritmo con cui si sta muovendo il mercato, per avere successo le aziende devono essere in grado di costruire le partnership strategiche giuste per accelerare l'innovazione, la crescita e il valore per i clienti. L'annuncio di oggi unisce due aziende leader del settore, con animi visionari e culture complementari, da sempre impegnate nell’innovazione". E' Chuck Robbins, amministratore delegato di Cisco, ad evidenziarlo, commentando la partnership con Ericsson annunciata oggi. "Abbiamo lavorato con Ericsson nel corso dell'ultimo anno per sviluppare una strategia in grado di posizionarci ai vertici del mercato. La nostra partnership -aggiunge l'ad di Cisco- guiderà la crescita di entrambe le società, dando ai nostri clienti un valore irripetibile, e una altrettanto eccezionale spinta innovatrice per l’intero settore".

Vodafone, AT&T e Verizon - E' un plauso corale quello che arriva dai principali player dell'It e delle tlc all'alleanza annunciata oggi fra Ericsson e Cisco. "Accogliamo con piacere la partnership tra Ericsson e Cisco, che riteniamo possa accelerare la velocità dell’innovazione in tutta l’industria delle comunicazioni, dal momento che le reti ultraveloci, i servizi cloud e l’Internet delle Cose stanno diventando sempre più centrali nei bisogni dei nostri clienti" afferma Vittorio Colao, Group Chief Executive di Vodafone. L'annuncio di Cisco ed Ericsson "rinforza ulteriormente l’importanza di integrare soluzioni IP e wireless" è il commento di Randall Stephenson, Chairman and Chief Executive Officer di AT&T. "Questo tipo di iniziativa -afferma- è in linea con i piani e gli investimenti che abbiamo disposto negli ultimi quattro anni per le soluzioni integrate". Positivo anche il commento rilasciato da Roger Gurnani, Evp e Chief Information and Technology Architect di Verizon Communications. "Questa partnership globale -evidenzia- ha il potenziale per rimodellare l’industria. Siamo entusiasti di lavorare con Ericsson e Cisco e crediamo in questa collaborazione, che velocizzerà lo sviluppo di nuove tecnologie wireless".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI