Home . Magazine . Cybernews . Black Friday e truffe online, ecco i link e le e-mail da non aprire

Black Friday e truffe online, ecco i link e le e-mail da non aprire

CYBERNEWS
Black Friday e truffe online, ecco i link e le e-mail da non aprire

(Fotogramma)

Il conto alla rovescia è finalmente finito: oggi gli shopping-addicted potranno dedicarsi a spese pazze in occasione del 'Black Friday', la giornata dedicata all'acquisto di prodotti a prezzi scontati. Il fenomeno 'Made in Usa', che ogni anno esplode il giorno successivo alla Festa del Ringraziamento, negli ultimi anni ha contagiato anche l’Europa, soprattutto il settore delle vendite online.

Tuttavia, oltre a evitare di prosciugare il portafoglio, è necessario prestare molta attenzione ai siti in cui si intendono comprare prodotti a prezzi stracciati. Le truffe online sono infatti dietro l'angolo ed è sempre più facile incorrere in falsi siti di e-commerce. In particolare la Polizia di Stato, tramite l'account Facebook 'Una vita da social', mette in guardia gli utenti sul rischio di phishing successivo all'acquisto online.

La Polizia invita infatti a diffidare delle "e-mail che si fingono messaggi di tracking", quelli generalmente riservati ai clienti per verificare la tracciabilità di un ordine, e che invece "contengono veri e propri codici malevoli". Per difendersi da tali attacchi informatici le forze dell'ordine suggeriscono una serie di accorgimenti.

Innanzitutto "non aprire allegati", "non visitare link se non quelli ufficiali", in particolare il link "scarica etichetta di spedizione", e non "scaricare eventuali PDF". Inoltre, si legge ancora su 'Una vita da social', "fare sempre il backup dei nostri dati più importanti su dischi esterni sconnessi dal PC" e "installare e tenere sempre aggiornato un buon antivirus, antimalware".


Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI