Home . Magazine . Cybernews . Smartphone 'groviera', ecco come ti rubano il pin

Smartphone 'groviera', ecco come ti rubano il pin

CYBERNEWS
Smartphone 'groviera', ecco come ti rubano il pin

(Fotogramma)

Rubare il pin di uno smartphone è un gioco da ragazzi. E' il quadro allarmante delineato dallo studio condotto dalla Newcastle University e pubblicato sull'International Journal of Information Security. Ogni apparecchio 'ospita' decine di sensori, anche 25. Alcuni sono legati ad elementi come il GPS, la telecamera o il microfono. Altri, invece, vengono inglobati con il download di App. I sensori, in sostanza, possono diventare 'potenziali informatori' per chi cerca di inserirsi nel device di un ignoto utente. Secondo lo studio, ogni movimento del proprietario del telefono -cliccare, scrollare, toccare lo schermo- è tracciabile. E' sufficiente acquisire queste informazioni, magari utilizzando come varco una App o un sito visitato dall'utente, per raggiungere l'obiettivo. I ricercatori, quindi, sono riusciti a digitare con successo un Pin di 4 cifre: nel 70% dei casi è stato sufficiente il primo tentativo. Per arrivare al 100% sono serviti 5 tentativi. Per rendere più complicata la missione degli hacker, è opportuno adottare alcuni elementari accorgimenti: cambiare pin frequentemente è un primo passo, a cui va accompagnato il download di app da store affidabili e l'aggiornamento costante delle stesse applicazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.