Home . Magazine . Cybernews . "In futuro scriveremo con la mente", l'ultima frontiera di Facebook

"In futuro scriveremo con la mente", l'ultima frontiera di Facebook

CYBERNEWS
In futuro scriveremo con la mente, l'ultima frontiera di Facebook

(Afp)

In futuro scriveremo con la mente. Ad annunciare la rivoluzionaria novità all'annuale conferenza degli sviluppatori di Facebook (F8) è stata Regina Dugan, responsabile di Building 8, il laboratorio di ricerca della società sui progetti innovativi. L'idea del team di Zuckerberg è quella di trasferire i pensieri dalla mente allo schermo senza, letteralmente, muovere un dito. La nuova "interfaccia del discorso silenzioso" permetterà infatti a computer o smartphone di scrivere quello che ci passa per la testa senza bisogno di parlare o digitare sulla tastiera. "Nei prossimi due anni costruiremo sistemi che dimostrano la possibilità di digitare a una velocità di 100 parole al minuto decodificando l'attività neurale dedicata al discorso", ha spiegato Dugan su Facebook. Questa nuova tecnologia, attualmente in cantiere, verrà affiancata da un' altra che consentirà di "sentire con la pelle". Realtà o fantascienza? Non ci resta che aspettare per scoprirlo.


Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI