Twitter, è ufficiale: arrivano i 280 caratteri

Dopo anni di rumors, la svolta annunciata a fine settembre da Twitter sta per diventare realtà. Il celebre social network ha deciso ufficialmente di modificare il limite dei 140 caratteri, passando esattamente al doppio, 280. In tal modo, gli utenti potranno postare tweet e contenuti più lunghi.

"Noi, e molti di voi - si legge nel post pubblicato da Twitter - eravamo preoccupati che le timeline si potessero riempire di tweet di 280 caratteri, e che, avendo a disposizione questo spazio, le persone l'avrebbero utilizzato interamente. Ma ciò non è accaduto. Solo il 5% dei tweet inviati erano più lunghi di 140 caratteri e solo il 2% superava i 190 caratteri".

La novità, sperimentata in una fase di test qualche settimana fa, non interesserà chi cinguetta in lingua cinese, giapponese e coreano perché, spiegano da San Francisco, con l'utilizzo degli ideogrammi i messaggi postati sul social già contenevano circa il doppio delle informazioni rispetto a quelli scritti con caratteri alfanumerici.

"Stiamo facendo questo cambiamento dopo aver ascoltato e osservato una problematica riscontrata a livello globale nella nostra community - si legge ancora nel post -. Continueremo ad ascoltare e a lavorare per rendere Twitter uno strumento semplice per tutti".