Home . Magazine . Cybernews . Falla nei pc, i primi rimedi

Falla nei pc, i primi rimedi

CYBERNEWS
Falla nei pc, i primi rimedi

(FOTOGRAMMA)

Ore agitate per milioni di utenti di pc e smartphone in tutto il mondo. Ma il rischio sicurezza generato da alcune falle nei microchip dei processori sta preoccupando naturalmente anche le case produttrici che stanno rilasciando patch e aggiornamenti per garantire la protezione dei dati personali.

Mozilla ha già rilasciato un aggiornamento di sicurezza per la versione 57 di Firefox - browser per la navigazione web - introducendo una parziale mitigazione per la categoria di attacchi side-channel nota come 'Spectre'.

"È stato dimostrato - fanno sapere gli esperti del CERT - che gli attacchi 'Spectre' possono essere condotti anche mediante codice JavaScript. Se effettuati con successo, possono consentire ad un programma in esecuzione in una pagina web caricata nel browser di leggere dati da altre pagine web (in violazione della politica Same Origin) o dati privati del browser".

Per proteggersi, ricordano gli esperti del 'Computer Emergency Response Tema', "è necessario aggiornare Firefox alla versione 57.0.4" (LEGGI). Mentre "Firefox ESR (Extended Support Release) non necessita di aggiornamenti in quanto già implementa la soluzione di mitigazione".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI