Home . Magazine . Cybernews . Falla nei processori, in Italia oltre metà degli smartphone a rischio

Falla nei processori, in Italia oltre metà degli smartphone a rischio

CYBERNEWS
Falla nei processori, in Italia oltre metà degli smartphone a rischio

(foto Fotogramma)

Le due falle di sicurezza Spectre e Meltdown, presenti nei processori di molti computer e telefoni, rendono oltre il 50% degli smartphone in Italia non sicuri, soprattutto quando si utilizza l'online banking, colpendo più di 30 milioni di persone. E' quanto emerso da uno studio effettuato da riCompro.it, piattaforma di compravendita di smartphone usati e rigenerati.

Già a giugno scorso, riCompro aveva lanciato un allarme, riconfermato da questo ultimo studio: dopo 12 mesi i produttori di telefoni con sistema operativo Android tendono ad aggiornare gli smartphone in ritardo o non aggiornarli più. Inoltre, spesso gli smartphone vengono rilasciati già con versioni del sistema operativo datate. Dalla ricerca è emerso che gli unici telefoni a ricevere update per più di 4 anni sono gli iPhone di Apple.

Guardando alle altre marche, Htc prova ad aggiornare qualsiasi device che utilizza Android 6 e successivi, ma garantisce solo aggiornamenti per i 24 mesi dopo la uscita del dispositivo. Samsung non aggiorna smartphone rilasciati più di 24 mesi fa, rendendo ad esempio il modello Galaxy S5 insicuro per l’uso di applicazioni sensibili. I vari modelli di Huawei e Honor vengono aggiornati in media per 24 mesi.

Secondo riCompro, quindi, dopo due anni dal loro rilascio, i dispositivi Android non possono essere considerati sicuri sia per l’utilizzo dell’online banking sia per l’utilizzo aziendale, mentre gli iPhone rimangono aggiornati e sicuri per oltre 40 mesi. Più nel dettaglio, l'azienda di Cupertino ha rilasciato un aggiornamento del sistema operativo iOS già a dicembre scorso, ma l'utilizzo di Safari come browser per internet potrebbe esporre gli utenti ancora a rischi, almeno fino al suo aggiornamento previsto per la fine di gennaio.

riCompro, sulla sua pagina web, ha messo a disposizione uno strumento per verificare se lo smartphone utilizzato avrà a disposizione un aggiornamento per risolvere le falle del sistema in uso, raggiungibile all'indirizzo https://www.ricompro.it/verifica-sicurezza-smartphone-android-iphone/.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI