Home . Magazine . Moda . Assoluce, comparto tiene, crisi russa bilanciata da Usa

Assoluce, comparto tiene, crisi russa bilanciata da Usa

MODA
Assoluce, comparto tiene, crisi russa bilanciata da Usa

Logo Euroluce

Il comparto della luce "tiene" il punto, nonostante il contesto recessivo italiano. Lo assicura il presidente di Assoluce, Stefano Bordone, in occasione della presentazione della edizione 2015 del Salone del Mobile di Milano. "Il valore complessivo" del settore è di "di 2,1 mld di euro (valore di fabbrica) di cui il 68% destinato all'esportazione. Si tratta di valori costanti. L'ultimo segna una crescita dello 0,3%, dunque marginale. Tuttavia il dato importante è che il settore ha tenuto malgrado la grave recessione che ha colpito il paese. Può contare su 17mila addetti, quindi ciò significa che si tratta di un settore che alimenta la forza lavoro".

Rispetto alle ripercussioni della crisi russo-ucraina, va detto che essa "ha colpito una parte specifica del nostro settore, quella più contemporanea. Il design lì conta marginalmente, perché ancora non c'è la sensibilità. Invece chi per esempio fa il classico ha risentito particolarmente di questa situazione politica. Ci auguriamo che si risolva perché è un mercato ricco, ma si sono aperte anche altre possibilità, come il Nord America e tutti i mercati che dipendono dal dollaro che si sono rianimati".

Il Salone del Mobile, con la biennale Euroluce, rappresenta "le Olimpiadi del nostro settore. Per certi versi usiamo il Salone per verificare se stiamo andando nella direzione giusta, come la moda con le sfilate. Ad oggi sappiamo che il Salone sarà molto ricco dal punto di vista delle presenze con 40mila metri quadrati di esposizione. Significati che ci si rivolge a noi per stare sul mercato e che c'è effervescenza negli imprenditori".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.