Moschino, da Casanova a Luigi XIV i ritratti ironici di Scott

Moschino torna in passerella con l'uomo tra citazioni storiche e di attualità. Tutto ovviamente in chiave ironica e dissacrante. La fantasia creativa dello stilista Jeremy Scott utilizza per la collezione primavera - estate 2016 icone del presente, come Valentino Rossi, e le accosta ad altre del passato, da Luigi XVI a Fred Astaire e dà vita alla collezione uomo primavera estate 2016. Un contrasto voluto tra passato e futuro per descrivere il presente.

Per Scott non esistono formale o informale, ma solamente il non banale. Ecco allora che accosta i loghi degli sponsor stilizzati ed indossati dai campioni della MotoGp a un frac. Il tessuto broccato, a righine bianche e rosse, adatto a un moderno casanova insieme alle iconografie dei fumetti tanto amate dallo stilista.