Home . Magazine . Moda . Svolta da Bottega Veneta, dal 2017 presenterà due sfilate l'anno

Svolta da Bottega Veneta, dal 2017 presenterà due sfilate l'anno

Dal 2017 la griffe vicentina farà sfilare congiuntamente le collezioni uomo e donna durante le fashion week milanesi di febbraio e settembre

MODA
Svolta da Bottega Veneta, dal 2017 presenterà due sfilate l'anno

Lo show di Bottega Veneta per la spring/summer 2017 (Afp)

Cambio di rotta da Bottega Veneta, che riduce da quattro a due le sfilate che presenterà ogni anno. La griffe vicentina, nel portafoglio del gruppo Kering, ha annunciato che a partire dal 2017 presenterà congiuntamente le collezioni uomo e donna con due sfilate all'anno, rispettivamente autunno/inverno e primavera/estate. Le collezioni andranno in scena durante le settimane della moda di Milano che si tengono a febbraio e a settembre.

La scelta rappresenta una naturale evoluzione dell'approccio seguito per la sfilata primavera/estate 2017, presentata nel settembre scorso presso l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. In quell'occasione erano state presentate insieme le collezioni uomo e donna per celebrare il 15esimo anniversario di Tomas Maier al timone della maison e il 50esimo anniversario dalla sua fondazione a Vicenza.

Una decisione che si allinea a quella di Burberry e Gucci e racchiude sotto un'unica filosofia sia il mondo maschile sia quello femminile, in un prolungamento organico dell'evoluzione della visione creativa di Maier. Niente see now buy now, al momento: Bottega Veneta ha confermato il suo impegno per una tempistica della presentazione e un lancio della collezione che concedano alla produzione il tempo necessario per creare dei prodotti fatti a mano e "in grado di evocare un sogno ancora prima di arrivare nelle boutique" come si legge nella nota diramata dalla maison.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI