Home . Magazine . Moda . Salone del Mobile, Letizia Marino presenta i suoi 'tavoli-quadro'

Salone del Mobile, Letizia Marino presenta i suoi 'tavoli-quadro'

MODA
Salone del Mobile, Letizia Marino presenta i suoi 'tavoli-quadro'

Letizia Marino con alcuni dei tavoli 'Art Table'

Tavoli dipinti come fossero quadri, in un caleidoscopio di colori e forme astratte. Sono le creature di Letizia Marino, tra i protagonisti del Salone del Mobile di Milano grazie alla sua 'Art Table', che da ieri e fino al 9 aprile sarà esposta nella cornice del Superstudio Più, una delle location più iconiche di via Tortona. Dai coffee table ai dining, passando per i side table la designer lavora la superficie manualmente usando i tavoli come un'artista con la sua tela.

"Ho avuto la fortuna di avere una madre che ha messo a disposizione di noi figli, fin da piccoli, carta, colori e un'infinità di materiali per farci giocare e sperimentare - racconta Marino - Da ragazza andavo allo studio di mio nonno scultore, che mi diceva guarda e impara. Mentre lui lavorava statue di 6 metri, io rimanevo incantata dalle sue capacità e dalla sua passione. Giocare con i colori, sperimentare materiali è diventato il mio interesse primario, una necessità, una continua sfida e ricerca, che mi dà carica e vita".

"Quest'ultimo progetto, che ho chiamato Art Table, è nato dalla voglia di creare oggetti unici artistici fruibili nel quotidiano, non solo opere da guardare - spiega ancora - Ho cominciato con il progettare dei tavoli disegnati e curati in ogni dettaglio, eseguiti da un esperto falegname, che poi io dipingo esprimendo quello che sento, il mio stato d'animo. Ciò che voglio comunicare. Il colore per me è vita, gioia, sensazioni, movimento, e per renderlo ancora più esaltane e vivo, rifinisco le mie opere con una speciale resina extra lucida che dona a tutto un'estrema brillantezza".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI