Home . Magazine . Moda . Torna a Milano la MonteNapoleone Yacht Club

Torna a Milano la MonteNapoleone Yacht Club

Mostra a cielo aperto dedicata a German Frers

MODA
Torna a Milano la MonteNapoleone Yacht Club

Dal 15 al 21 maggio torna a Milano la terza edizione della manifestazione MonteNapoleone Yacht Club. Le boutique della via più famosa della città ospitano Cantieri nautici e Yacht Club. L'iniziativa, promossa da MonteNapoleone District, che rappresenta ad oggi centocinquanta luxury brand situati nel Quadrilatero della Moda di Milano, è arricchita dall'evento Unique che si apre in contemporanea per concludersi il 28 maggio, in cui orologerie e gioiellerie espongono pezzi unici al mondo e orologi ad alta complicazione. Nelle boutique ci saranno modellini in scala, disegni, fotografie e video.

Poi mostra a cielo aperto, curata da Antonio Vettese, dedicata ad uno dei più importanti progettisti di imbarcazioni al mondo, 'German Frers a Life for Yacht Design'. In realtà, German Frers è il nome di tre generazioni di progettisti argentini, una famiglia che si è dedicata soprattutto alle imbarcazioni a vela raggiungendo il massimo della qualità progettuale e della perfezione estetica. Hanno la firma di German Frers alcune barche che hanno segnato l’evoluzione della vela come il Moro di Venezia di Raul Gardini, Stealth di Gianni Agnelli, Luna Rossa di Patrizio Bertelli per citare solo alcuni armatori italiani. La mostra, che si compone di fotografie e disegni originali esposti per la prima volta in Italia, si sviluppa lungo via Montenapoleone. Inoltre, martedì 16 maggio alle 11, allo Spazio Gessi in via Manzoni 16/a, si tiene la tavola rotonda dal titolo 'Le eccellenze dell'industria e del turismo nautico, patrimonio e strumento di valorizzazione del Made in Italy' a cui interverranno i rappresentanti dei produttori e i principali attori del settore.

"Il mare da questa edizione di Yacht Club è ancora più vicino a Milano , città considerata tra le più nautiche d'Italia per numero e qualità d i armatori e amanti della navigazione – sottolinea Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI