Home . Magazine . Moda . Pelle senza metalli per la Pura di Zanellato, prima al mondo con certificazione Oeko-Tex

Pelle senza metalli per la Pura di Zanellato, prima al mondo con certificazione Oeko-Tex

MODA
Pelle senza metalli per la Pura di Zanellato, prima al mondo con certificazione Oeko-Tex

Pura, Zanellato

Zanellato ha conseguito la c ertificazione Leather Standard by Oeko-Tex, per Pura, una borsa il cui pellame è praticamente privo di metalli. Si tratta della prima azienda del mondo del fashion alto di gamma ad aver conseguito questo risultato per un accessorio. Oeko Tek è l'Associazione internazionale di ricerca e prova nel campo dell’ecologia tessile, fondata nel 1992 e con sede a Zurigo.

"È per noi una grandissima soddisfazione" spiega Franco Zanellato, numero uno della maison, che ha fortemente voluto la certificazione e per ottenerla ha messo in campo un "investimento molto importante", che pesa il 30% sul costo di produzione e che, tuttavia, "non si rifletterà sul prezzo al consumatore. Non voglio farlo pesare sulla cliente finale" assicura Zanellato. "È stato un percorso lungo, fatto di controlli molto restrittivi, ma siamo tuttavia riusciti ad arrivare al termine del percorso e ora abbiamo stabilito uno standard". Il tutto nel solco della filosofia dell'azienda che dal 2011 lavora "sulla italianità e sul concetto di timeless, per offrire qualcosa ma qualcosa che duri nel tempo con i suoi valori e con la sua italianità che da oggi è certificata".

"La pelle - spiega - viene conciata con i metalli, essenzialmente con il cromo. Noi abbiamo abbassato notevolmente i parametri, con la pelle pura che viene conciata con un 'segreto' tale per cui i metalli o le sostanze nocive vengono eliminati. In sostanza viene conciata con prodotti che derivano dalla natura". Una modalità "non ancora brevettata, e che non lo sarà ancora per almeno due anni". Per garantire l'esclusiva. "Mi auguro - conclude Zanellato - che anche altre grandi maison della moda possono prendere spunto da quello che abbiamo deciso di fare noi. I miei uomini non usano più protezioni perché nel processo viene meno la chimica".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI