Home . Magazine . Moda . 20 anni senza Gianni, l'omaggio in passerella di Donatella Versace

20 anni senza Gianni, l'omaggio in passerella di Donatella Versace

MODA
20 anni senza Gianni, l'omaggio in passerella di Donatella Versace

Donatella Versace in passerella alla fine dello show dedicato al manswear per la Spring/Summer 2018 (Afp)

Un ritorno a casa, come l'ha definito lei. Ma anche un omaggio al genio creativo di suo fratello Gianni, scomparso 20 anni fa a Miami. E' Versace allo stato puro la collezione andata in passerella ieri a Milano, durante la fashion week dedicata al menswear, e che la padrona di casa, Donatella Versace, ha voluto dedicare allo stilista assassinato il 15 luglio 1997. "Per me questa collezione è come un ritorno a casa - ha detto la stilista - Racconta della passione che da sempre definisce Versace, della complessità dei suoi uomini e anche dell'energia di questo momento storico".

La passerella è attitudine fresca, energia, passione. Versace a 360 gradi, dove a fare la parte da leone sono le stampe della griffe della Medusa, che tornano con una nuova forza: il blouson tecnico mescola la praticità e il romanticismo dei disegni 'Balletto' e 'Angelo', come quello pennellato sul bomber trapuntato. O ancora, il tradizionale logo Versace si presenta in una versione rinnovata, ricamato a filo bianco sulle t-shirt pastello, azzurro e rosa, abbinate a jeans dritti nella stessa sfumatura di colore.

Anche le linee gessate, più classiche sono riviste e remixate negli abiti dalle spalle importanti e nelle camicie con righe a contrasto. Come quelle della capsule collection donna: un tripudio di gessati, patchwork di stampe a contrasto e ricami ricchissimi. La maglieria per lui, invece, è irriverente e va dal twin-set di cotone rosso alle maglie monospalla, per finire in giacche e pantaloni da motociclista e pigiama di seta per il giorno, perfetta espressione dell'estetica Versace.

La greca e la medusa, i simboli cardine della maison, sono impressi su blazer, camicie di seta e pantaloni di tessuto alternati a jacquard barocchi e trench di pelle in check black and white. Il nuovo uomo Versace è fatto di contrasti ben calibrati, un dandy contemporaneo che sa dosare sartorialità e irriverenza, come il rosa e il turchese delle t-shirt delle tute sportive alternati a gessati, stampe check e pantoufles di velluto ricamate con l'effige di una corona.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI