Home . Magazine . Benessere . Addio sveglia, ora c'è la scossa per scendere dal letto

Addio sveglia, ora c'è la scossa per scendere dal letto

BENESSERE
Addio sveglia, ora c'è la scossa per scendere dal letto

(Fotogramma)

Una scossa per scendere dal letto. La sveglia tradizionale, anche nella versione hi-tech presente negli smartphone, non basta più. E allora dagli Stati Uniti arriva uno nuovo strumento che, a partire dalla modica cifra di 89 dollari, garantisce un risveglio rapido. Lo Shock Clock è un bracciale che, programmato come una normale sveglia, entra in funzione vibrando sul polso. Se il segnale non è sufficiente per produrre l'effetto desiderato, viene sostituito da un 'bip' ripetuto.

Il terzo e ultimo stadio prevede il metodo più estremo: l'apparecchio invia una lieve scossa elettrica che non concede scampo e interrompe il sonno. Secondo i creatori del prodotto, l'utilizzo regolare del bracciale dovrebbe avere rapidamente effetti positivi sulle abitudini di chi utilizza lo strumento. Nel giro di pochi giorni, il cervello dovrebbe associare la vibrazione iniziale all'imminente arrivo della scossa elettrica: il primo stimolo 'soft' inviato dallo Shock Clock, quindi, dovrebbe rivelarsi già efficace e rendere superflui i due step successivi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI