NOTIZIARIO SPECIALE PER LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
:) 33 % :| 33 % :( 33 %
Grazie! Hai espresso la tua preferenza.
Per esprimere la tua preferenza è necessario effettuare il login.
Non sei ancora registrato?
REGISTRATI ADESSO
Commenti 0

Sanremo: nuove proposte d'esperienza. Conti le promuove in prima serata

Dicembre 2014 – Copyright Adnkronos

Sono Serena Brancale (con il brano 'Galleggiare'), Giovanni Caccamo ('Ritornerò da te'), Kaligola ('Oltre il giardino'), la band Kutso ('Elisa'), Enrico Nigiotti ('Qualcosa da decidere') e Rakele ('Io non lo so cos'è l'amore') le 6 Nuove Proposte che sommate alle due già selezionate dal concorso Area Sanremo (Amara con il brano 'Credo' e Chanty con il 'Ritornerai') vanno a formare gli 8 concorrenti della sezione Giovani del Festival di Sanremo 2015. Ad annunciarne i nomi è stato lo stesso Carlo Conti, che, dopo aver rivolto "un pensiero a Mango che è stato grande protagonista del Festival di Sanremo", ha parlato brevemente dei cantanti scelti dopo una lunga selezione: "Da Area Sanremo arrivano Chanty e Amara, due ragazze molto brave con due canzoni importanti.

Il cantautore siciliano Giovanni Caccamo, la delicata voce pugliese Serena Brancale, un ragazzino di 17 anni, che è rapper e cantautore e si chiama Caligola, la band romana gioiosamente frenetica dei Kutso, il cantautore livornese Enrico Rigiotti e per finire - ha concluso Conti- una cantante napoletana molto delicata e molto forte, che si chiama Rakele". Nuove Proposte sì, ma tutte o quasi d'esperienza. Gli 8 artisti scelti per la sezione Giovani di Sanremo 2015 in molti casi non avranno molto da invidiare ai loro colleghi Big, molti dei quali - a quanto si vocifera - saranno di provenienza talent. E non è un caso che quest'anno Carlo Conti vorrebbe fare esibire le sue Nuove Proposte già nell'access prime time di Rai1 e non più solo a notte fonda nelle serate del festival (l'annuncio ufficiale della novità è atteso per venerdì).

Sul palco dell'Ariston porteranno quasi tutti pezzi 'non sanremesi', non nati apposta per il Festival ma frutto di un percorso musicale spesso lungo e quasi sempre parte di un progetto discografico che culminerà nella pubblicazione a ridosso della kermesse. Musicalmente, nei brani che porteranno al festival, ce n'è per tutti i gusti: dalla ballata jazz all'elettropop, dal cantautorato al rock nonsense, dal rap al soul. Molti di loro hanno già avuto esperienze abbastanza importanti, hanno calcato diversi palcoscenici e qualcuno ha tentato in passato la strada del talent. Anagraficamente si va dai 17 anni di Kaligola, all'anagrafe Gabriele Rosciglione (studente romano al quarto anno del liceo sceitifico, cantautore e rapper che canta 'Oltre il giardino'), ai 35 anni di Matteo Gabbianelli, frontman della band romana dei Kutso, il cui nome, "nato per non scrivere una parolaccia", sta già dando da fare ad organizzatori e commentatori del festival, tra i fan di una pronuncia 'pudica' e quelli di una lettura all'americana 'irriverente'. I Kutso (già saliti sul palco del concertone del primo maggio) portano al Festival 'Elisa', canzone "sull'eterna diversità tra uomini e donne".

Alcuni di loro hanno collaborato per il brano ed il disco sanremese con produttori importanti: è il caso di Giovanni Caccamo (il cui brano 'Ritornerò da te' non passerà inosservato) che può vantare un sodalizio con Franco Battiato che dura da due anni e l'ingresso recente nella scuderia Sugar di Caterina Caselli. Molti sono passati per dei talent: come il cantautore livornese Enrico Nigiotti, classe 1987, concorrente di 'Amici' 2009, autoeliminatosi nella fase serale del programma ("sono un istintivo ma quella decisione l'ho pagata con due anni di porte chiuse") e tornato ora sulla scena grazie all'incontro con i produttori Adele Di Palma e Brando che hanno deciso di tenere a battesimo il suo disco. Hanno tentato la via talent anche altre artiste della Nuove Proposte 2015: la cantautrice 19enne napoletana Carla Parlato, in arte Rakele, che all'Ariston canterà 'Io non lo so cos'è l'amore', tre anni fa partecipò alle selezioni di 'X Factor' ma senza troppa convizione; lo stesso è accaduto alla cantautrice pugliese di impronta jazz Serena Brancale che porta il brano 'Galleggiare' (scritto da lei e prodotto da Tony Bungaro) e che ha provato anche lei la strada del fattore X ("per fortuna Simona Ventura mi eliminò ed uscii da quell'esperienza con più forza"). Anche una delle artiste uscite da Area Sanremo aveva calvalcato il sogno talent in passato: la cantante Chantal Saroldi, in arte Chanty, nata in Tanzania ma trasferitasi a Savona, era parte del cast di quello 'Star Academy' chiuso alla terza puntata ed ora a Sanremo porta il brano 'Ritornerai'. Mentre la collega Amara, all'anagrafe Erika Mineo, ha all'attivo due SanremoLab e un Premio Lunezia ed ora canta 'Credo', "il primo brano -dice- in cui mi racconto mettendomi completamente a nudo".

Accesso ai Servizi fotografici Adnkronos