Home . Salute . Fine anno 'bollente' grazie alla chimica, è boom di pillole dell'amore

Fine anno 'bollente' grazie alla chimica, è boom di pillole dell'amore

Mirone, in dieci anni pazienti utilizzatori passati da 600 mila a 1,2 milioni

SALUTE
Fine anno 'bollente' grazie alla chimica, è boom di pillole dell'amore

Per milioni di maschi il Natale e il Capodanno archiviati da pochi giorni hanno avuto una piacevole parentesi sotto le lenzuola, grazie all'aiutino delle pillole del sesso. E negli ultimi 10 anni il numero delle persone che le scelgono è raddoppiato in Italia, arrivando a 1,2 milioni. "Le feste natalizie sono il periodo in cui tanti 'over 50' con problemi di disfunzione erettile chiedono allo specialista di fargli fare bella figura a letto. Ma sempre più spesso queste persone non arrivano in studio all'ultimo momento, perché sono più informati e preparati e ci pensano prima". Ad affermarlo all'Adnkronos Salute è Vincenzo Mirone, segretario generale della Societa italiana di urologia (Siu).

"Le prescrizioni mediche hanno una durata di 3 mesi - aggiunge l'urologo - quindi chi ha necessità di questi farmaci, in Italia pensiamo solo a circa 3 milioni i maschi che soffrono di disfunzione erettile, si organizza in anticipo, prevedendo un incontro galante a Capodanno". Secondo lo specialista "il mercato di queste molecole è in forte crescita, in dieci anni il numero delle persone che le usano è raddoppiato, arrivando - conclude - a 1,2 milioni".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.