Home . Salute . 'Tales of Lamu', foto in mostra per i bimbi del Kenya

'Tales of Lamu', foto in mostra per i bimbi del Kenya

SALUTE
'Tales of Lamu', foto in mostra per i bimbi del Kenya

'Tales of Lamu', locandina della mostra fotografica

Ritratti di bimbi in bianco e nero per il secondo appuntamento con 'Tales of Lamu', un progetto fotografico solidale ideato dal fotografo Alessandro Montanari e dalla curatrice Valeria Palombo, la cui nuova tappa sarà presentata con una mostra di beneficenza a Roma mercoledì 21 dicembre (Set-Spazio Eventi Tirso, ore 18.30, via Tirso 14). Fulcro dell'esposizione sono, appunto, i ritratti in bianco e nero dei piccoli ospiti della Casa di accoglienza Anidan Onlus, organizzazione no profit che si prende cura dei bambini abbandonati o in gravi difficoltà nell'arcipelago di Lamu in Kenya.

Lo scopo della serata è̀ quello di sensibilizzare sui temi legati all'infanzia più̀ disagiata e ai diritti fondamentali dei bambini; in programma una raccolta fondi a favore dei progetti di Anidan, per dare un contributo concreto al sostegno dei 260 bambini attualmente accolti nella struttura. Parteciperanno alla manifestazione, regalando una performance artistica a sostegno dell'iniziativa: Francesco Montanari, Paola Turci, Giordano De Plano, Giorgio Caputo, Sabrina Impacciatore e Vinicio Marchioni. La colonna sonora dell'evento sarà curata da Lazyants 12 Inch Plastic Toys.

Il progetto 'Tales of Lamu' nasce con l'intento di dare spazio e visibilità ai bambini più vulnerabili e creare momenti di condivisione e conoscenza dimostrando quanto la fotografia, con la sua forza comunicativa, possa giocare un ruolo importante nell'avvicinare le persone a una causa per cui tutti possono impegnarsi, anche con un piccolo gesto. Il focus centrale del progetto fotografico, frutto di una testimonianza diretta, è di rappresentare, attraverso uno sguardo incondizionato, il contesto di appartenenza dei bambini, le loro storie, i loro progressi e le loro speranze per il futuro. "Sono immagini che emozionano - spiega Ugo Mattei, presidente di Anidan Italia Onlus - e raccontano storie nascoste e dimenticate di bambini, di vita che nasce e fa fatica a farsi strada, di una realtà che restituisce un modo di vivere sì duro e carico di sacrifici ma anche pieno della forza e dell'energia vitale di chi si nutre di semplicità".

"Racconti di luoghi lontani, vite altrui che colpiscono, ma che possono, devono diventare anche un po' nostre", dice Mattei. La mostra fotografica sarà divisa in quattro sezioni in cui si alterneranno scatti in bianco e nero e colore accompagnati da un'istallazione musicale, per raccontare la realtà di Lamu, mostrare i ritratti fotografici dei bambini di Anidan e raccontare la storia di Hassan, un bambino accolto nella Casa. Saranno esposti anche una serie di quadri realizzati nell'Art Center della Casa dai bambini accolti, che per l'occasione, così come le foto in mostra, potranno essere opzionate dagli ospiti a fronte di una donazione. I proventi saranno devoluti interamente al sostegno dei bambini di Anidan. Per informazioni: info@anidan.it.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI