Home . Salute . "Come vaccino mio nipote? Sono il nonno", le telefonate al 1500

"Come vaccino mio nipote? Sono il nonno", le telefonate al 1500

SALUTE

di Chiara Moretti

Hanno chiamato mamme, ma anche operatori sanitari, e "un nonno", nel primo giorno di attività del numero verde 1500 sui vaccini. Oltre le 500 telefonate per sapere cosa cambia e, soprattutto, conoscere il calendario delle scadenze. "Abbiamo ricevuto telefonate molto lunghe e impegnative. Sono durate più di 4 minuti l'una. Le domande? Molti hanno fatto alcuni vaccini e non altri, volevano sapere entro quando dovevano farli, l'obbligatorietà e che attestato presentare per poterli mandare a scuola" dice all'Adnkronos la coordinatrice della Centrale Operativa Francesca Zaffino.

Lorenzin: "Arrivano milioni di persone da Paesi con epidemie"

"Questo decreto legge introduce come novità solamente l'obbligo di vaccinazioni che erano già in calendario e che erano già fortemente raccomandate e gratuite a seconda dell'anno di nascita" spiega all'Adnkronos Stefania Iannazzo, Responsabile Scientifica. "L'elemento più difficile da spiegare è stato proprio questo, perché ci sono differenze anche importanti a seconda dell'età del bambino".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI