Home . Salute . Equinozio d'autunno. Pescara, Arezzo e Siena le 'città dell'amore'

Equinozio d'autunno. Pescara, Arezzo e Siena le 'città dell'amore'

Il pediatra, se la minima della notte è di 12 gradi fertilità record

SALUTE
Equinozio d'autunno. Pescara, Arezzo e Siena le 'città dell'amore'

Parco d'autunno

Nasceranno molto probabilmente a Pescara, Arezzo e Siena i 'figli dell'equinozio d'autunno'. Nella notte tra il 22 e il 23 settembre infatti le ore di buio saranno uguali a quelle di luce, "e proprio la durata delle ore di luce ha effetti positivi per gli ormoni femminili. Quando la colonnina di mercurio si alza troppo però, come in estate, può danneggiare gli spermatozoi e ridurre la fertilità nel maschio. Durante l'equinozio d'autunno si verificano condizioni ideali per il concepimento se la temperatura minima della notte è di 12 gradi C". Lo spiega all'Adnkronos Salute il pediatra Italo Farnetani, ordinario alla Libera Università Ludes di Malta, che ha 'disegnato' la mappa delle città dell'amore, "dove è più probabile che si verifichino le temperature ideali per il concepimento".

"La durata uguale di giorno e notte tipica dell'equinozio - prosegue l'esperto - è utile alla donna: la luce sblocca gli ormoni sessuali femminili e favorisce il concepimento. Inoltre, le temperature minime non troppo elevate, né troppo basse, sono benefiche per gli spermatozoi. Si è visto che l'optimum è rappresentato da minime notturne intorno a 12 gradi".

In base alle previsioni meteo per la notte, dunque, si può calcolare la maggior probabilità di avere le condizioni ideali per il concepimento. Il pediatra ha ideato un sistema in cui vengono assegnate da una a quattro cicogne, a seconda della probabilità che si verifichino le condizioni ideali per il concepimento.

Ebbene, la maggior probabilità di incappare nelle condizioni ideali sarà a Pescara, "saldamente al primo posto anche negli anni passati. Il capoluogo abruzzese si conferma pertanto la città dell’amore, ove è più facile che volino le cicogne", dice Farnetani. Seguono, con tre cicogne: Arezzo, Lago Trasimeno e Siena.

Due cicogne spettano ad Alessandria, Avellino e Bolzano. Più lunga la lista delle città con una cicogna: Abano Terme, Acquapendente, Altamura, Aqui Terme, Ascoli Piceno, Assisi, Asti, Borgomanero, Bra, Camerino, Civita Castellana, Cremona, Edolo, Ferrara, Fiuggi, Gualdo Tadino, Gubbio, Iesolo, Isernia, Lago Maggiore, Padova, Pavia, Piancastagnaio, Rieti, Rovigo, San Miniato, Sora, Spoleto, Todi, Voghera.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI