Home . Salute . Farmaceutica . Farmaceutica: Moody's, nuova offerta Pfizerper AstraZeneca 'credit-positive'

Farmaceutica: Moody's, nuova offerta Pfizerper AstraZeneca 'credit-positive'

Nessun effetto immediato su rating, ma in futuro vantaggi da acquisto

FARMACEUTICA

Roma, 2 mag. (Adnkronos Salute) - La nuova offerta per l'acquisto di AstraZeneca per circa 106 miliardi di dollari è "positiva per il merito di credito", cioè ai fini del rating, di Pfizer. E' il commento di Moody's, dopo che la proposta avanzata dal colosso americano è stata respinta dall'azienda britannica. E' presto per prevedere se si arriverà all'accordo e l'impatto su Pfizer - si legge nel report dell'agenzia di rating - ma al momento non c'è alcun effetto immediato sul rating della multinazionale Usa (A1 a lungo termine e Prime1 a breve termine) nè sull'outlook.

Fra gli elementi che influiscono positivamente sul rating, "l'accesso alla pipeline oncologica di AstraZeneca, le opportunità di riduzione dei costi, abbassamento delle tasse e una flessibilità significativamente maggiore per accedere a liquidità e investimenti non americani - afferma Michael Levesque, vicepresidente senior di Moody's - Le Holding oltreoceano rappresentano dal 70% al 90% del totale della liquidità e degli investimenti di Pfizer".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.