Home . Salute . Farmaceutica . Bene studio clinico anti-Bpco nella riduzione delle riacutizzazioni

Bene studio clinico anti-Bpco nella riduzione delle riacutizzazioni

FARMACEUTICA
Bene studio clinico anti-Bpco nella riduzione delle riacutizzazioni

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Chiesi Farmaceutici annuncia di avere completato lo studio clinico Tribute con una tripla associazione fissa extrafine di Ics/Laba/Lama (Trimbow*) per la Bronco pneumopatia cronica ostruttiva (Bpco). L'obiettivo principale dello studio di 52 settimane è stato quello di valutare se Trimbow* fosse superiore all'associazione fissa Laba/Lama (Ultibro*) nella riduzione delle esacerbazioni moderate e severe nei pazienti affetti da Bpco. Lo studio randomizzato e controllato Tribute ha coinvolto 1.532 pazienti trattati con Trimbow* o Ultibro*. L'obiettivo principale è stato raggiunto con una riduzione significativa di esacerbazioni moderate\severe rispetto a Ultibro* insieme a un profilo di sicurezza paragonabile.

L'associazione fissa Trimbow* ha ricevuto di recente l’autorizzazione all’immissione in commercio dalla Commissione Europea a seguito del parere positivo del Chmp (Committee for Human Medicinal Products). Trimbow* contiene tre principi attivi: il beclometasone dipropionato, un anti infiammatorio per inalazione (Ics), il formoterolo fumarato, un beta-2 agonista a lunga durata di azione (Laba) e il Glicopirronio un antimuscarinico a lunga durata di azione (Lama) in formulazione extrafine.

"Lo studio Tribute - commenta Stefano Petruzzelli, Head of Global Clinical Development di Chiesi - ha dimostrato per la prima volta la superiorità di una tripla associazione fissa Ics/Laba/Lama sulle esacerbazioni se paragonata a un'associazione fissa Laba/Lama, fornendo la prova mancante che dimostra il beneficio della tripla terapia su un'associazione fissa di due broncodilatatori nei pazienti affetti da Bpco. Inoltre il Tribute ha dimostrato che i miglioramenti clinici sono associati a un profilo di sicurezza paragonabile tra i due trattamenti che riassicura ulteriormente sul rapporto rischio\beneficio dell'associazione fissa extrafine Chiesi Ics/Laba/Lama nella terapia della Bpco".

Paolo Chiesi, Vice President e Head of Research and Development di Chiesi ha aggiunto: "In altri due studi a lungo termine il Trilogy3 e il Trinity4, Trimbow* ha dimostrato un’efficacia clinica superiore paragonata alle terapie standard a base di Ics/Laba e Lama su un’ampia gamma di risultati clinicamente rilevanti che includono riacutizzazioni, funzione polmonare e qualità della vita. Con il Trilogy e il Trinity, Tribute fornisce evidenza che Trimbow* è un’opzione terapeutica valida per quei pazienti affetti da Bpco per i quali gli attuali standard di trattamento non sono adeguati a controllare i sintomi e a prevenire le riacutizzazioni".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI