Home . Salute . Medicina . Al ristorante meno si paga più ci si sente colpevoli

Al ristorante meno si paga più ci si sente colpevoli

MEDICINA
Al ristorante meno si paga più ci si sente colpevoli

(Infophoto)

Il senso di colpa a tavola è anche una questione di prezzo. Meno si paga più ci si sente colpevoli, almeno secondo uno studio realizzato dai sociologi delle università di Cornell a New York e di Marmara in Turchia, pubblicato su BMC Nutrition. In particolare le persone che pagano poco, optando per buffet con la formula del consumo illimitato, si sentono più sazie e anche più colpevoli rispetto a quelli che hanno pagato di più ingerendo le stesse quantità e il medesimo cibo.

I ricercatori hanno arruolato 139 volontari a cui è stato chiesto di andare a mangiare in un ristorante italiano con buffet illimitato, con un costo fisso che era o di 4 dollari o di 8. Dopo il pasto i partecipanti dovevano dar conto del proprio stato fisico, del senso di colpa provato e indicare se pensavano di aver mangiato troppo o poco. E' risultato così evidente che quelli che avevano pagato 4 dollari per il buffet si sentivano, rispetto ali altri, meno bene fisicamente e avevano la sensazione di aver mangiato troppo. E questo anche se avevano mangiato la stessa quantità di pizza e di altre pietanze.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI