Home . Salute . Medicina . Rosso, blu, giallo: cosa rivela veramente di voi il colore che scegliete?

Rosso, blu, giallo: cosa rivela veramente di voi il colore che scegliete?

MEDICINA
Rosso, blu, giallo: cosa rivela veramente di voi il colore che scegliete?

(FOTOGRAMMA)

Rosso, giallo, blu, verde. Quattro colori e una scelta che (forse) può rivelare molto su di voi. Potete testare direttamente se sia così, scegliendo il vostro preferito.

Se avete scelto:

Rosso - Siete vincenti, estroversi, aperti alle esperienze, impulsivi e atletici.

Giallo - Siete idealisti e propensi a pensare molto ai problemi prima di arrivare ad una soluzione logica.

Blu - Anche se a volte siete piuttosto pignoli, avete buon gusto e sapete godervi la vita, dai vestiti al cibo.

Verde: Siete amanti della libertà e decisamente aperti agli altri e... un momento. A questo punto, anche se ci sono centinaia di ricerche e di esperti pronti a dirvi quale sia la vostra personalità in base al colore che preferite, in realtà si tratterebbe di associazioni che non avrebbero un senso concreto.

La teoria più probabile, secondo quanto riporta il 'Guardian', sostiene infatti che il 'quanto' ad una persona piaccia un colore sia determinato dalla sensibilità che quella persona ha nei confronti degli 'oggetti' che sono sempre o abitualmente di quel colore.

Ad esempio, le persone che amano il mare e il cielo sono più propensi a scegliere il blu come colore preferito (l'opzione più popolare) di quanto lo siano coloro che amano i parchi e le piante, che ovviamente prediligono il verde (dato non tanto distante dal precedente).

Insomma, scegliere un colore non è associabile a nessuna evidenza caratteriale. Ma è, in un certo senso, il contrario. Sembra dunque proprio che tutto quello che si credeva da tempo - cioè che i colori scelti da ognuno rivelino molto sulla persona - nella realtà sia solo un dato legato a quanto quella persona preferisca un certo tipo di 'oggetti'.

E questo, in ambito di ricerca psicologica, si traduce in una capacità davvero fuori dal comune di 'predire' alcune risposte cromatiche. Secondo Stephen Palmer e Karen Schloss, due psicologi dell'Università della California, se infatti si chiede ad un gruppo di persone di attribuire un voto a circa 200 'oggetti' in base a quanto ognuno di questi provochi loro piacere, è possibile prevedere alla fine circa l'80% delle preferenze di quelle stesse persone quando sceglieranno un colore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.