Home . Salute . Medicina . Il Capitano e lo chef, Totti e Bottura, testimonial della lotta al cancro

Il Capitano e lo chef, Totti e Bottura, testimonial della lotta al cancro

MEDICINA

Il 35% dei tumori sarebbe causato da un'alimentazione scorretta e si stima che nel 2030 il 20% della popolazione maschile e il 15% di quella femminile saranno obesi, dunque più esposti al rischio di ammalarsi. E' per sensibilizzare alla prevenzione che la Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori, lancia la campagna #Vividafuoriclasse per la XVI edizione della Settimana nazionale per la prevenzione oncologica. Quest'anno vede due testimonial di eccezione. Due fuoriclasse della prevenzione, il capitano della As Roma, Francesco Totti e Massimo Bottura, migliore chef al mondo 2016, premiato con 3 stelle Michelin.

Il bomber e il cuoco stellato, campioni sul campo da gioco e in cucina, per ricordare quanto lo sport e la sana alimentazione siano preziosi alleati anti-cancro.Ma quali sono le regole d'oro da rispettare? "Se vuoi diventare fuori classe della prevenzione mangia sano, fai sport, no alcol, no fumo, così vivi meglio e più a lungo. Mi raccomando", suggerisce Totti, nel videomessaggio. "Fare prevenzione è fondamentale - sottolinea Bottura in video - Mangiare bene, sano, stagionale insieme a un sano stile di vita aiuta a vivere meglio".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI