Home . Salute . Medicina . Niente scambio di ciucci, decalogo dei pediatri per prevenire l'influenza

Niente scambio di ciucci, decalogo dei pediatri per prevenire l'influenza

MEDICINA
Niente scambio di ciucci, decalogo dei pediatri per prevenire l'influenza

Con il freddo arrivano i primi casi di influenza, e per la stagione 2017-2018 sono previsti dai 4 ai 5 milioni di italiani colpiti. Lo ricordano i pediatri della Sip (Società italiana di pediatria), che sottolineano come proprio i bambini sotto i 5 anni, nella scorsa stagione siano stati i più colpiti dal virus. Possiamo fare qualcosa per prevenire l’influenza? Domani, dalle ore 13 alle ore 15, la dottoressa Elena Bozzola, consigliera nazionale Sip, risponderà alle domande dei genitori (al numero 339 4753382). Inoltre sul sito www.sip.it è disponibile il decalogo per la prevenzione dell’influenza 2017. Eccolo:

1) Lavare le mani frequentemente

2) Non scambiare ciucci e posate tra i bambini

3) Idratare bene i bambini

4) Far assumere frutta e verdura in quantità adeguate

5) Qualora prescritte dal pediatra, non dimenticare di somministrare le vitamine

6) Curare il raffreddore con i lavaggi nasali

7) Evitare il contatto con persone con sintomi influenzali

8) Aerare gli ambienti chiusi frequentemente

9) Vestire i bambini in modo adeguato: né troppo né tropo poco

10) Se i bambini rientrano nelle categorie consigliate, non dimenticare di somministrare loro il vaccino anti-influenzale.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI