Home . Salute . Medicina . Diabete, nasce l'app per teleassistenza H24

Diabete, nasce l'app per teleassistenza H24

MEDICINA
Diabete, nasce l'app per teleassistenza H24

Un servizio di teleassistenza che, grazie all'integrazione sinergica tra la App OneTouch Reveal e la App OneTouch24, permetterà di fornire assistenza gratuita 24 ore su 24, 7 giorni su 7, alle persone con diabete. E' stato presentato oggi a Milano OneTouch24, realizzato grazie alla collaborazione tra uno dei leader mondiali nel settore dell'autocontrollo glicemico, Johnson & Johnson Diabetes Care Companies, e Fd World Care, tra i principali interlocutori italiani nello sviluppo di servizi innovativi nel campo dell'assistenza medica a distanza.

L'obiettivo è sviluppare non solo prodotti, ma anche soluzioni che possano sempre più supportare le persone affette da diabete nella gestione quotidiana della malattia. In quest'ottica si è collocata la nuova collaborazione tra le due aziende, che ha portato allo sviluppo del servizio che garantisce un'assistenza costante attraverso il monitoraggio dei dati glicemici. OneTouch24 intende incoraggiare i pazienti a gestire al meglio la propria condizione, supportandoli e motivandoli a raggiungere e/o mantenere gli obiettivi terapeutici concordati con il proprio medico curante.

Una volta scaricata la App OneTouch24 e completata la registrazione, i propri dati glicemici sincronizzati dal glucometro alla App OneTouch Reveal vengono immediatamente trasmessi - tramite Cloud - alla App OneTouch24, e di conseguenza resi disponibili alla Centrale operativa che potrà così fornire assistenza qualificata. In breve: al momento dell'attivazione del servizio OneTouch24, vengono impostati automaticamente i limiti di intervallo minimo e massimo dei valori entro cui è raccomandabile che il paziente mantenga il proprio livello glicemico. Nel caso in cui i dati glicemici siano fuori range, si attiva il servizio di teleassistenza con un duplice sistema di riscontro: invio di messaggi di notifica che si differenziano per contenuti in relazione al valore riscontrato; chiamata diretta dalla Centrale all'utenza registrata in caso di valori fortemente al di fuori dei limiti stabiliti.

A seguito dell'attivazione di questo 'Alert', il servizio OneTouch24 si mette in contatto con l'utente o il contatto di emergenza fornito in fase di iscrizione, offrendo così un consulto e concordando l'intervento più appropriato. Gli utenti iscritti a questo servizio gratuito possono in aggiunta e in modo proattivo richiedere - mediante telefonata o videochiamata - un consulto con i medici della Centrale operativa anche per l'assistenza in viaggio nonché per effettuare la prenotazione di esami e visite.

"E' importante sottolineare come il servizio di teleassistenza presentato oggi, tutto made in Italy e sostenibile per il sistema sanitario nazionale - commenta Gabriele Allegri, amministratore delegato di J&J Diabetes Care Companies Italia - non si sostituisca al medico curante e al personale dedicato, ma miri piuttosto a supportare il paziente nella gestione quotidiana della propria malattia, fornendo un immediato riscontro in caso di necessità clinica, dubbi o bisogno di informazioni. L'obiettivo è quello di migliorare il coinvolgimento e la motivazione del paziente, così da garantire una migliore aderenza terapeutica e possibile beneficio clinico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.