Home . Salute . Sanità . Per il 76% degli italiani la colazione agevola il dialogo genitori-figli

Per il 76% degli italiani la colazione agevola il dialogo genitori-figli

Psicologa, ha grande valore ritrovarsi al mattino e parlare

SANITÀ
Per il 76% degli italiani la colazione agevola il dialogo genitori-figli

(Adnkronos Salute) - Quando si fa colazione in famiglia ci si apre volentieri al dialogo. Per il 76% degli italiani è l'occasione per dialogare e confrontarsi 'spesso o a volte'. Più silenzioso chi vive nel Nord Ovest (67%), mentre sono molto più propensi alle chiacchiere al Sud e nelle Isole (81%). A tenere banco durante la colazione è la pianificazione degli impegni della giornata (58%), al secondo la scuola o l’asilo (22%), poi seguono argomenti vari (13%), il lavoro (9%) o i problemi familiari (6%). Assolutamente tabù le notizie di politica e attualità, sport, cultura e amici (tutti con uno striminzito 2-4%). E' quanto fotografa l’indagine 'Io comincio bene' dell’Osservatorio Doxa e l'Associazione industrie del dolce e della pasta italiane (Aidepi).

"É un dato eccezionale - sottolinea la psicologa Viviana Finistrella - i momenti di incontro in famiglia sono sempre più ridotti e frammentati, e ritrovarsi insieme al mattino ha un valore straordinario perché consente di creare un'oasi di positività e benessere prima di immergersi ognuno nei propri impegni (e problemi) quotidiani. Riuscire - aggiunge - a ritagliarsi un momento di serenità prima di iniziare la giornata consente infatti di affrontare meglio tutti gli stress che attendono piccoli e grandi, dall’interrogazione al lavoro. Attenzione però a non toccare argomenti stressanti - precisa l'esperta - e non ridurre il dialogo alle sole 'informazioni di servizio', è importante sfruttare quest’occasione per far percepire a bambini e ragazzi il proprio interesse per le loro attività ed augurarsi reciprocamente una buona giornata".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI