Home . Salute . Sanità . Al via torneo Padel&Salute, Umberto I 'in campo' con visite gratuite/VIDEO

Al via torneo Padel&Salute, Umberto I 'in campo' con visite gratuite

Prima tappa all'Acuero Padel Roma Club, controlli per colecisti e reflusso gatroesofageo

SANITÀ
Al via torneo Padel&Salute, Umberto I 'in campo' con visite gratuite/VIDEO

Due giorni di sport, divertimento e salute all'insegna della prevenzione. Prende il via, dall'Acuero Padel Club di Roma, la prima tappa della manifestazione 'Padel Professional' che quest'anno vede coinvolto il Policlinico romano Umberto I : personale dell'ospedale, coordinato dal chirurgo generale Stefano Arcieri, sarà presente in tutti gli appuntamenti del torneo - che per l'occasione è stato intitolato 'Padel&Salute: la Sfida' - per fornire visite mediche e indagini diagnostiche gratuite. Le giornate di oggi e domani sono dedicate alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo, con visite che si terranno in strutture installate appositamente al'interno del circolo, dalle 10 alle 18. (VIDEO)

"Questa'iniziativa - spiega all'AdnKronos Salute Stefano Arcieri - nasce dall'idea di coniugare lo sport alla salute intesa come prevenzione, che è la terapia migliore, quella che ha più successo. Durante le 5 tappe di questo torneo cercheremo di fare prevenzione per cinque diversi tipi di patologie che saranno, oltre alla calcolosi della colecisti e alle malattie da reflusso gatroesofageo che tratteremo oggi, le malattie della pelle a giugno, le malattie della tiroide a luglio, settembre sarà il mese della colon-proctologia, mentre ad ottobre chiuderemo con le ernie della parete addominale. Patologie ad alta frequenza, che ci daranno l'opportunità di poter visitare gratuitamente tutte le persone che vorranno intervenire a quest'evento, ed effettuare immagini diagnostiche strumentali".

Derivato dal tennis e con qualche retaggio dello squash e del beach tennis, il padel ha avuto negli ultimi anni un vero e proprio boom di praticanti e campi realizzati. Solo nella Capitale, questo sport conta circa 5mila praticanti e oltre 250 campi. "Questo format è nato cinque anni fa - aggiunge l'avvocato Nicola Colavita, organizzatore della manifestazione - e quest'anno abbiamo deciso di allargare la nostra platea, tant'è che da Padel Forense, un torno dedicato ai professionisti del diritto, abbiamo ridefinito il format in Padel Professional estendendolo a tutte le categorie professionali".

"Il torneo quest'anno- continua Colavita - si arricchisce di un forte aspetto medico sanitario, grazie alla speciale partecipazione dell'azienda sanitaria Policlinico Umberto I e grazie al professore Arcieri che ci ha contattato e supportato nella buona riuscita della collaborazione. Durante i vari tornei - conclude - si svolgeranno anche esibizioni che coinvolgeranno giocatori della nazionale di Padel, personaggi del mondo dello spettacolo e persone affette da disabilità, proprio per sottolineare anche il forte aspetto sociale della manifestazione".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI