Home . Salute . Sanità . Superticket, quanto costerebbe abolirlo

Superticket, quanto costerebbe abolirlo

SANITÀ
Superticket, quanto costerebbe abolirlo

(Fotogramma)

Difficile capire se sia meglio abolirlo o se, al contrario, conviene mantenerlo effettuando una revisione dell'intero settore. Il superticket sanitario, utilizzato in alcune regioni italiane sulle ricette relative alle prestazioni di diagnostica e specialistica, è ancora una volta oggetto di contenzioso politico. Se da un lato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin garantisce che da oltre un anno è allo studio una "ridefinizione" della materia per renderla "più equa", dall'altro c'è chi avanza l'ipotesi di eliminare il ticket per ridurre le disuguaglianze e garantire a tutti l'accesso ai servizi sanitari. Un'opzione, quest'ultima, che potrebbe avere delle pesanti ripercussioni economiche. E' già, perché l'abolizione totale dei superticket potrebbe costare alle casse dello Stato oltre mezzo miliardo di euro. Secondo Cittadinanzattiva, infatti, il supporto economico fornito dai ticket al Servizio Sanitario Nazionale si aggirerebbe intorno ai 500 milioni di euro, sebbene sulla carta risulti di almeno 800 milioni. Una somma difficile da coprire, considerando anche che il governo intende ridurre ulteriormente il finanziamento alla sanità pubblica, attestando la sua incidenza sul Pil al 6,5% nel 2018.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI