Home . Salute . Sanità . Bimba con sospetto tetano a Torino: non era vaccinata

Bimba con sospetto tetano a Torino: non era vaccinata

SANITÀ
Bimba con sospetto tetano a Torino: non era vaccinata

Ospedale Regina Margherita di Torino (FOTOGRAMMA)

Comincia a reagire alle terapie la bambina di 7 anni ricoverata da sabato all'ospedale Regina Margherita di Torino per sospetto tetano, malattia contro la quale non era stata vaccinata. I medici, riferiscono all'AdnKronos Salute fonti ospedaliere, "cominciano a essere moderatamente ottimisti".

La piccola è attualmente in Rianimazione, le sue condizioni sono gravi ma stazionarie ed è cosciente con una moderata sedazione. La prognosi, quindi, resta riservata.

NON VACCINATA - La bambina (che non è mai stata intubata) non è vaccinata contro il tetano e il sospetto che si tratti di proprio di questa infezione è forte. La conferma, però, si avrà solo dopo l'arrivo delle analisi specifiche, in corso all'ospedale torinese Amedeo di Savoia, specializzato in malattie infettive.

IN RIANIMAZIONE - La piccola è arrivata sabato pomeriggio al Pronto soccorso - indicano le fonti ospedaliere - con un sospetto clinico di tetano, visti i sintomi. Sin da subito è stata curata in via precauzionale contro il tetano e già nel tardo pomeriggio è stata trasferita nel Reparto di rianimazione diretto da Giorgio Ivani.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI