Home . Salute . Sanità . 30mila bambini non in regola

30mila bambini non in regola

SANITÀ
30mila bambini non in regola

(Fotogramma)

Domani scade il termine per l'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione alle scuole e all'appello mancano "ancora 30mila bambini sotto i sei anni". E' la stima di Carlo Signorelli, past presidente della Società italiana di igiene medicina preventiva e sanità pubblica (Siti).

UNA STIMA - "E' una stima perché dati certi non ce ne sono. La base da cui partiamo sono i 120mila delle coorti 2011-2015 calcolati dal ministero della Salute. Sappiamo che una parte è stata recuperata a ottobre 2017 e si può quindi stimare che ne manchino ancora circa 30mila".

NO VAX - "Questo numero corrisponde spannometricamente al dato nazionale dei no-vax, lo 0,7% della popolazione" chiarisce Signorelli, che aggiunge: "E' scientificamente importante, più che sottolineare i recuperi, guardare alle nuove vaccinazioni che la legge sull'obbligo ha fatto aumentare. I dati sono ottimi - conclude - per una manovra di sanità pubblica che può sembrare antipatica, ma è stata necessaria".