Home . Salute . Sanità . Legionella, il batterio a casa di un malato e in una fontana

Legionella, il batterio a casa di un malato e in una fontana

SANITÀ
Legionella, il batterio a casa di un malato e in una fontana

Fontane chiuse a Bresso (Fotogramma)

Primi riscontri sulla presenza del batterio della legionella a Bresso, dove sono stati registrati 3 morti per l'infezione su un totale di casi segnalati salito a 26.

"Al momento abbiamo i risultati definitivi su 12 campioni relativi a 3 abitazioni di persone colpite", ha spiegato nella sede comunale della località della provincia milanese Giorgio Ciconali, direttore Igiene e Sanità pubblica dell'Ats Città metropolitana di Milano. "Di questi - ha precisato - 4 campioni relativi a un'unica abitazione sono risultati positivi, nel senso in tutte le sorgenti d'acqua della casa è stata rilevata una presenza del batterio significativa per la salute umana. I campioni relativi alle altre 2 abitazioni, invece, non hanno dato riscontri di presenza di legionella. Il batterio è stato invece rilevato anche in una fontana cittadina, ma il risultato in questo caso è del tutto parziale", ha puntualizzato Ciconali, perché è quello emerso da un test rapido che dice solo se il batterio c'è o non c'è, ma non in che misura.

In tutto sono stati effettuati finora un centinaio di campionamenti in diversi punti della città, e con quelli che si faranno oggi si arriverà a circa 150. "Gli esiti arriveranno progressivamente nei prossimi giorni", conclude l'esperto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.