Home . Soldi . Economia . Lavoro: Poletti, per esodati vogliamo costruire soluzione strutturale

Lavoro: Poletti, per esodati vogliamo costruire soluzione strutturale

Per non fare 'nuova ingiustizia' servono regola generale e risorse

ECONOMIA

"Nelle prossime settimane apriremo un tavolo di confronto tra il ministero del Lavoro, Inps e le commissioni parlamentari competenti, perchè vogliamo provare a costruire una soluzione strutturale che riguardi tutti quelli che arrivano a determinate condizioni". Lo ha affermato il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, rispondendo ai cronisti che a Bologna gli chiedevano cosa intenda fare il governo per risolvere il problema degli esodati, pronti a tornare in piazza la prossima settimana.

Poletti ha parlato, dunque, di un intervento strutturale perchè "le misure adottate finora, che sono state importanti,hanno salvaguardato dei gruppi -ha sottolineato- con qualcuno che è rimasto fuori". Pertanto, ha concluso il ministro "per non fare sistematicamente 'una nuova ingiustizia' bisogna trovare una regola generale e delle risorse".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI