Home . Soldi . Economia . Lavoro: Sel, su dimissioni in bianco ennesima pagina vergognosa

Lavoro: Sel, su dimissioni in bianco ennesima pagina vergognosa

De Petris-Barozzino, assordante silenzio parlamentari Pd

ECONOMIA

"Il ddl sull'abrogazione dell'odiosa pratica delle 'dimissioni in bianco' è stato affossato, nonostante le proteste di Sel in Senato. Sul tema del lavoro abbiamo assistito, ancora una volta, alla scrittura di una pagina vergognosa da parte di quelle forze politiche che, in campagna elettorale si propongono come paladini dei diritti dei lavoratori, e poi all'interno del Parlamento fanno l'esatto contrario". Lo affermano la senatrice di Sel Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto e il senatore Giovanni Barozzino, capogruppo di Sel in commissione Lavoro, commentando quanto avvenuto ieri dove nella stessa commissione è stato deciso a maggioranza di inserire il testo nel Jobs Act. "Le dimissioni in bianco erano state approvata dalla Camera, anche con il sostegno del Pd. Evidentemente, però, nel tragitto tra Montecitorio e Palazzo Madama i colleghi piddini ci hanno ripensato e hanno preferito rinviare tutto alle calende greche, allineandosi in questo modo alle politiche del lavoro di Sacconi. Infatti, inserire tale norma nella legge delega sul lavoro equivale a prendere in giro i lavoratori, in particolare le donne, vittime principali di questa pratica vessatoria . E a tal proposito - concludono i due esponenti di Sel - le donne del Pd cosa dicono di tutto questo?".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.