Home . Soldi . Economia . Alitalia: Camusso, no ad un'altra vicenda che si traduce in migliaia di esuberi

Alitalia: Camusso, no ad un'altra vicenda che si traduce in migliaia di esuberi

ECONOMIA

No ad un'altro caso Alitalia che determina altre migliaia di esuberi. E' questa la linea indicata dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, nel corso dell'incontro con il governo."Abbiamo detto con nettezza -ha riferito Camusso al termine della riunione- che non si può avere un'altra vicenda Alitalia che si traduce in migliaia di esuberi". "Per noi -ha evidenziato il numero uno della Cgil- il confronto ha la finalità di non determinare eccedenze di personale".

E a chi gli chiedeva se la scadenza fosse quella di metà luglio, "gli accordi -ha spiegato- li fanno le condizioni di merito che li determinano e non le date. Se c'è la volontà, si può fare. Tutto, però, dipende dalle condizioni di partenza".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI