Home . Soldi . Economia . Venezia: Coldiretti, venerdì mungitura pubblica a San Marco

Venezia: Coldiretti, venerdì mungitura pubblica a San Marco

per salvare il latte Made in Italy

ECONOMIA

E’ Piazza San Marco, il luogo scelto da Coldiretti Veneto per la più grande operazione di mungitura pubblica mai realizzata in Italia e nel mondo con Ministri del Governo, Governatori delle Regioni, Sindaci, politici, esponenti della cultura, dello spettacolo e del mondo economico e sociale che trascorreranno insieme un giorno da allevatore nelle piazze italiane in cui sarà allestita una vera e propria stalla per mungere, dare da mangiare e custodire gli animali. Un segno concreto di solidarietà, vicinanza e sostegno al lavoro che tutti i giorni svolgono gli allevatori italiani, per garantire latte fresco e grandi formaggi Made in Italy ma anche la biodiversità e il presidio del territorio anche nelle aree piu’ difficili.

L’appuntamento è fissato per venerdì 6 febbraio alle ore 11.00 quando davanti al molo di Palazzo Ducale attraccherà una vera e propria stalla galleggiante, attrezzata ad hoc grazie agli agricoltori dell’Associazione Regionale Allevatori Veneti (Arav). La piattaforma mobile che partirà dal Tronchetto intorno alle ore 10.00, affiancata da lancioni animati dagli agricoltori, dopo aver attraversato il Canale della Giudecca sosterà a lungo per permettere a consumatori, turisti, cittadini e autorità di sperimentare una vera e propria mungitura, accudire il bestiame o addirittura fare il formaggio accanto all’esperto casaro.

Hanno aderito all’iniziativa il Governatore Luca Zaia, il Presidente del Consiglio regionale Clodovaldo Ruffato insieme a numerosi consiglieri, molti primi cittadini del territorio e vari rappresentati parlamentari. L’obiettivo è quello di far conoscere da vicino il difficile lavoro degli allevatori e gli effetti positivi per l’intera collettività ma anche i pericoli dell’abbandono come dimostra il Dossier “L’attacco alle stalle italiane” che sarà presentato nell’occasione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.