Home . Soldi . Economia . La nuova Ferrari 488 Gtb debutta al Salone dell'Auto di Ginevra

La nuova Ferrari 488 Gtb debutta al Salone dell'Auto di Ginevra

nuovo design, nuovo motore e ricca di soluzioni brevettate

ECONOMIA
La nuova Ferrari 488 Gtb debutta al Salone dell'Auto di Ginevra

Sergio Marchionne e John Elkann Ferrari 488 Gtb

''Con la presentazione ufficiale al Salone di Ginevra la 488 GTB diventa il nuovo punto di riferimento per settore delle vetture sportive. A 40 anni dalla nascita della 308, prima vettura iconica del Cavallino Rampante con motore 8 cilindri posteriore-centrale, la 488 GTB apre un nuovo capitolo nella storia delle vetture con questa architettura''. E' quanto si legge in una neta della Ferrari.

''Il merito è delle rivoluzionarie soluzioni tecniche proprietarie con cui è equipaggiata, che offrono potenze ai vertici (670 cv) , con tempo di risposta motore di soli 0,8 secondi e ai comandi addirittura di appena 0,06 secondi. Prestazioni che grazie ai controlli di dinamica veicolo installati sono pienamente gestibili anche al limite per ogni livello di capacità di guida, per un’ emozione unica che solo una Ferrari sa trasmettere'', prosegue la nota.

''L’esperienza nelle competizioni, sia in Formula Uno che in quelle di durata come il WEC (World Endurance Championship), trova estensiva applicazione sulla 488 GTB, portando su strada la tecnologia che ha consentito la doppia vittoria di categoria nelle grandi classiche come la 24 Ore di Le Mans e nel mondiale Endurance. Fondamentale anche il transfer dal programma XX dove i tecnici della Ferrari hanno sviluppato un know how unico sul comportamento dinamico di vetture ad elevate prestazioni non guidate da piloti professionisti'', continua la nota.

Nel nome che richiama la cilindrata unitaria, 488 cm3, l’ultima nata di Maranello trasmette il suo radicamento nella storia Ferrari con il riferimento al mondo delle Gran Turismo Berlinetta con la sigla GTB'', prosegue la nota Ferrari.

''La potenza estrema ricercata per questa vettura è fornita dal nuovo motore da 3902 cm3 di cilindrata sovralimentato, accoppiato al cambio F1 doppia frizione a 7 rapporti con Variable Boost Management per la gestione ottimale della coppia (760 Nm in settima marcia quella massima). La 488 GTB assicura sempre un esubero di prestazioni in qualsiasi condizione di marcia, nel contempo sempre fruibili al massimo, accompagnate da un suono profondo e avvolgente così come richiesto a un motore Ferrari'', continua la nota.

''La rivoluzionaria aerodinamica con soluzioni brevettate, come lo spoiler soffiato al posteriore, e innovative come il fondo aerodinamico con generatori di vortici derivato dalla 458 GT, consente di stabilire un nuovo record di efficienza per una Ferrari (E=1,67). Il carico raggiunge i 325 kg a 250 km/h, grazie anche ai dispostivi attivi in grado di ridurre la resistenza all’avanzamento e allo stesso tempo generare downforce quando necessario'', continua Ferrari.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI